Chi è l’influencer Andrew Tate? E Perché tutti ne parlano?

Tra i numerosi e popolari influencer dei social media, c’è un nome che spicca su tutti gli altri. Si tratta di Andrew Tate. Quest’uomo è noto per essere uno YouTuber molto popolare che è riuscito a guadagnare un’enorme quantità di follower e visualizzazioni sul suo canale YouTube. È anche noto per apparire sul popolare sito di video streaming Twitch, su altri social media network e sul suo sito personale.

Tate e l’Università degli Hustlers

Negli ultimi mesi, la Hustlers University (Il suo….diciamo “movimento”) è stata circondata da polemiche. L’istruttore del corso online, Andrew Tate, è stato accusato di assumere posizioni misogine e razziste.

La Hustlers University di Tate è un corso online per imparare l’arte di fare soldi (sorpresa…un altro falso GURU?). Il corso dovrebbe aiutare le persone a ottenere un profitto pulito e in poco tempo.

Non è un’università accreditata. Si tratta di un sistema di marketing multilivello, il che significa che i membri ricevono una commissione per aver reclutato altri membri.

Ad agosto, Tate è stato cacciato dai social media a causa di video a dir poco “incendiari”. Alcuni di questi video facevano apparire Tate violento e sprezzante. Le persone utilizzavano questi video per incrementare il proprio traffico.

La Hustlers University ha una comunità di oltre 100 mila uomini. Questi membri postano foto di auto costose e contanti. Condividono anche aggiornamenti su Tate. Questi post sono diventati virali.

La Hustlers University utilizza anche una piattaforma di chat sociale (Discord). Ha un canale chiamato “pawn chat”. Ha una categoria generale per la chat e un canale per i membri che possono postare foto dei loro successi finanziari (l’arte del “flexing”).

Tate ha anche fatto dichiarazioni pubbliche molto preoccupanti sullo stupro. Secondo il Daily Beast, Tate ha dichiarato che il 40% del motivo per cui si è trasferito in Romania è stato per evitare le accuse di stupro. Inoltre, non è d’accordo con la definizione di stupro negli Stati Uniti.

Andrew Tate è apparso in molti podcast. È stato anche ospite dello show di Adin Ross su Twitch.

Tra le altre cose, Tate è un autoproclamato milionario. Ha guadagnato il suo primo milione nell’industria dell’intrattenimento per adulti. È un ex campione di kickboxing (quest e’ vero ed e’ comprovato). Pare che possieda un’auto di lusso Bugatti.

Una delle tante controversie: Le sue opinioni sulle donne

Che siate fan di Tate o meno, le sue opinioni sulle donne sono state fonte di controversie. Sostiene di essere un guru dell’auto-aiuto e i suoi contenuti sono orientati a educare i giovani uomini sull’importanza della parità di genere e su come essere un “uomo di successo”. Ha anche un grande seguito su Twitter e TikTok (nonostante sia stato bandito).

LEGGI ANCHE:  Usare video e influencers YouTube per promuovere il vostro brand? Si Grazie!

La popolarità di Tate è salita alle stelle negli ultimi mesi, in parte grazie ai suoi fan accaniti e ai suoi commenti controversi. Tate è stato anche oggetto di numerose accuse e indagini, tra cui quelle relative al traffico di esseri umani. Attualmente è indagato dalle autorità rumene e la sua villa è stata perquisita.

Tate si autodefinisce misogino. Crede che le donne siano stupide e deboli ed è noto per aver abusato di loro. Sostiene inoltre che le donne non sono in grado di guidare e dovrebbero essere tenute a casa. Ha anche promosso la violenza sessuale. È stato accusato di indottrinare i giovani uomini con opinioni sessiste.

Le opinioni di Tate sulle donne sono inverosimili e spesso ridicole, ma la sua presenza sui social media lo ha reso un fenomeno di internet. È stato l’utente più popolare su TikTok, con oltre 11 miliardi di visualizzazioni.

Ha anche un grande seguito su Twitter e i suoi video hanno accumulato milioni di visualizzazioni. La manosfera è un focolaio di problemi maschili e la retorica di Tate ha attratto un marchio distinto di rabbia giovanile maschile.

Pur non essendo l’unico misogino in circolazione, Tate è probabilmente il più popolare e il più controverso. Le sue opinioni sulle donne sono state messe sotto accusa e i suoi ultimi video controversi su TikTok sono stati tutti banditi dalla piattaforma. I suoi seguaci sono divisi sulla questione. Molti sono indignati dalle sue affermazioni, ma altri non lo sono.

Il suo sito personale

Fino a poco tempo fa, Andrew Tate era un rinnegato del mainstream. L’ex kickboxer e imprenditore è stato visto nella cerchia dei media di estrema destra ed è apparso su InfoWars. Ma negli ultimi mesi ha fatto il giro del mainstream.

Tate è diventato una celebrità di Internet, con 4,6 milioni di follower su Instagram e oltre 760.000 abbonati su YouTube. È anche un guru dell’auto-aiuto che offre consigli ai giovani uomini. La sua Hustler’s University è stata definita uno schema piramidale da altri influencer. Il corso offre una serie di lezioni, dal copywriting alla criptovaluta, dalle azioni al freelance.

LEGGI ANCHE:  Una nuova scelta per i genitori di preadolescenti e adolescenti su YouTube

Tate si è anche reso protagonista di accesi dibattiti con gli streamer di Twitch. È noto anche per i suoi commenti incendiari sul possesso di donne. Il suo sito web è stato criticato perché troppo sessista. Inoltre, Tate è stato bandito da quasi tutti i principali siti di social media.

Sebbene i suoi profili sui social media siano stati invasi da contenuti negativi, è stato anche oggetto di una serie di movimenti animati da buone intenzioni.

Per esempio, il movimento #MeToo ha spinto Tate a pubblicare video in cui chiede che le donne siano ritenute responsabili. Tate è stato anche avvistato a cena con l’editore di InfoWars Paul Joseph Watson.

Tate è apparso su InfoWars di Alex Jones. È apparso anche su podcast come Fresh and Fit e The Manosphere. Molti dei suoi video sono diventati virali, tra cui un video su TikTok che ha totalizzato oltre 14 miliardi di visualizzazioni.

Un recente studio di Piper Sandler, una banca d’investimento, ha rilevato che Tate è l’influencer preferito dagli adolescenti statunitensi. È anche la persona più cercata su Internet.

Le sue apparizioni su Twitch

Che conosciate o meno Andrew Tate, probabilmente lo avete visto comparire su varie piattaforme di social media. Le sue opinioni controverse hanno scatenato un dibattito su ogni piattaforma. Il dibattito è stato portato all’attenzione anche di importanti creatori di contenuti.

La controversia sulle opinioni di Tate lo ha reso uno dei personaggi più popolari di Internet. Ha un enorme seguito su Instagram e Twitter e i suoi video hanno milioni di visualizzazioni. Tuttavia, le sue “prese di posizione” hanno suscitato molte polemiche e molti creatori di contenuti lo hanno condannato.

È intervenuto in vari podcast e talk show. Ha anche un proprio canale YouTube, con oltre 650.000 iscritti. Ha anche realizzato diversi video musicali. Questi video musicali hanno ottenuto oltre 110.000 visualizzazioni in soli due mesi.

A maggio, Google Trends ha mostrato un picco nelle ricerche di “Andrew Tate” e “Andrew Tate’s” su Internet. Anche se non si tratta di una cifra enorme, negli ultimi mesi Andrew Tate è stato un argomento “hot” sui social media.

LEGGI ANCHE:  Uomo Spara ad uno YouTuber: Assolto!

Le opinioni controverse di Tate hanno portato a una serie di divieti sui social media. Il più recente è stato quello di Meta, che vieta alle persone di condividere contenuti infiammatori. In risposta alla rimozione di Tate, un tweet del rapper e YouTuber inglese KSI ha ricevuto oltre 310.000 like in meno di un giorno.

I seguaci di Tate non hanno necessariamente iniziato come misogini, ma hanno formato una mentalità misogina dopo averlo visto online. Diversi insegnanti online hanno discusso su come gestire gli studenti che sono stati influenzati da Tate.

Il modo migliore per evitare di diventare vittima di un influencer online maligno è essere consapevoli della sua presenza e assicurarsi di evitarlo.

I suoi commenti sulla salute mentale

Nel settembre 2017, durante un’intervista a Barstool Sports, Tate ha dichiarato che “la depressione non è reale”. I professionisti della salute mentale hanno prontamente condannato la sua dichiarazione, definendola “assolutamente falsa”.

Tate si autoproclama esperto di salute mentale, ma non è un medico. Sostiene che la depressione non è reale e che le persone sono depresse per motivi di pigrizia.

Il messaggio di Tate ha trovato un seguito tra i giovani uomini, in particolare tra i 18 e i 34 anni.

Come già accennato, video di Tate sono spesso accompagnati da commenti misogini, tra cui stupro e violenza sessuale. In uno dei suoi video si mostra mentre aggredisce una donna con una cintura. In un altro, indossa un machete. Ha anche fatto diversi commenti misogini durante le interviste.

Le dichiarazioni di Tate sulla salute mentale sono false e nelle interviste ha fatto molti commenti a dir poco discriminatori. È stato anche accusato di radicalizzare gli uomini. Recentemente è stata lanciata una petizione dall’associazione Hope Not Hate per deplorare Tate.

I commenti di Tate sulla salute mentale sono controversi e questo si è aggiunto ai motivi per cui è stato bandito dai social media, compresi Twitter e TikTok. Il suo messaggio è decisamente odioso. Il video che lo mostra mentre colpisce una donna con una cintura ne è un esempio lampante.

I messaggi di Andrew Tate sono offensivi e il suo atteggiamento è dannoso per la nostra idea di mascolinità. È un anti-cultura. È anche un antisociale. È solo un ragazzo arrabbiato che ha bisogno di trovare un modo per superare il suo dolore.

Lascia un commento

Your email address will not be published.