Come avviare un canale YouTube nel 2023

È del tutto logico che qualsiasi adulto esperto di tecnologia sia invogliato a imparare a creare un canale YouTube, vista la continua crescita della cultura del video blogging. Dopo tutto, si tratta di un passatempo gratificante e sociale che ha la capacità di farvi diventare una personalità nota online. Può anche aiutarvi a fare nuove amicizie, a ottenere prodotti gratuiti dalle aziende e, naturalmente, a guadagnarvi da vivere in modo rispettabile.

Leggi qui se non sai che nicchia scegliere: “Quale canale YouTube dovrei iniziare?”

Per diventare un personaggio di successo su YouTube, accumulare un flusso costante di follower o, per lo meno, creare contenuti di qualità che ricevano un numero rispettabile di visualizzazioni e di “mi piace”, è necessario fare di più che iscriversi a YouTube come membro pagante.

Alcuni fattori importanti vengono utilizzati per indirizzare i contenuti e i post dei canali YouTube più popolari. Per posizionarsi tra i canali YouTube con la crescita più rapida, è fondamentale prestare molta attenzione al processo, al pubblico, alle analisi e al SEO.

I consigli che seguono vi aiuteranno a trarre il massimo dal vostro ingresso nel mondo del vlogging e della creazione di contenuti.

Come creare un canale YouTube

È facile creare un nuovo canale YouTube. Se si dispone già di un account Gmail, è più facile collegare il nuovo canale al proprio indirizzo e-mail.

  • Accedere a YouTube effettuando il login, quindi fare clic sulla propria immagine nell’angolo in alto a destra della versione desktop.
  • Scegliete “Crea un canale”.
  • Decidete se volete usare il nome del vostro indirizzo e-mail o se volete trovare un nome unico per il vostro canale. Aggiungete le informazioni alla sezione “Informazioni”.
  • Aggiungete una foto di copertina e un’immagine del profilo per personalizzare l’aspetto del vostro canale.
  • Inviate il video iniziale
  • Aggiornate le impostazioni dell’account YouTube, aggiungete le playlist, aggiungete ulteriori informazioni al profilo e collegate gli altri account dei social media.

Consigli per i principianti su come lanciare un canale YouTube di successo nel 2023

Consigli per i principianti su come lanciare un canale YouTube di successo nel 2022

Ora che il vostro account YouTube è stato creato, è giunto il momento di gettare le basi per la creazione di un canale di successo su YouTube. Se non si comprendono queste fasi come principianti, si rischia di perdere molto tempo e denaro.

Il primo passo per creare un video su YouTube è imparare a farlo. Dovete procurarvi gli strumenti necessari, mettervi a vostro agio nell’utilizzarli e iniziare a creare contenuti raffinati.

Scegliete la migliore attrezzatura video

Potete distinguervi da molti altri YouTuber grazie a un audio e a un video chiari in tutti i vostri video. Riteniamo che il primo passo per iniziare una carriera di successo su YouTube sia investire fin dall’inizio nell’attrezzatura corretta.

L’avvio di un canale YouTube è redditizio? Può capitare di dover pianificare l’acquisto dell’attrezzatura. Scoprirete che avete molte possibilità di guadagno, a patto di fare scelte sagge e di impegnarvi per produrre materiale eccellente.

Quali sono le attrezzature audio e video migliori per lanciare un canale YouTube?

Anche se usare lo smartphone per iniziare a fare vlogging è indubbiamente lecito, se si vuole che gli spettatori amino il proprio materiale è utile spendere soldi per gli strumenti giusti. La maggior parte degli YouTuber utilizza fotocamere DSLR o mirrorless, oltre ad altre attrezzature cruciali per la videografia come treppiedi, obiettivi e illuminazione da studio. Una videocamera mirrorless o d’azione, un monopiede decente o uno stabilizzatore gimbal portatile sono attrezzature essenziali per chi fa vlog in movimento.

Ma ricordate che una bella videocamera per il vlogging non è necessaria per il successo. I vostri spettatori potrebbero perdere interesse nei vostri video dopo i primi secondi e decidere di non iscriversi affatto se trascurate altri fattori come la qualità dell’audio e l’illuminazione.

Acquistate un microfono di qualità da montare sulla videocamera e fate un investimento su di esso. Allo stesso tempo, prestate attenzione all’ambiente di registrazione e cercate di capire se l’audio è comprensibile per il pubblico.

Per ottenere i migliori risultati, utilizzate un microfono shotgun, progettato principalmente per raccogliere il suono dalla parte anteriore, in modo da eliminare i rumori provenienti dai lati e da dietro il microfono. Alcuni vlogger arrivano addirittura ad acquistare più microfoni per i vari scenari di registrazione. Ad esempio, potrebbe essere necessario un buon microfono a condensatore (o qualsiasi altro microfono utilizzato di frequente per i podcast) se si desidera realizzare voci fuori campo chiare durante le riprese di video di fitness o di altri tipi di video che richiedono una certa distanza dalla telecamera.

LEGGI ANCHE:  Come mettere una miniatura su YouTube

Consigli per produrre contenuti eccellenti

Consigli per produrre contenuti eccellenti in YouTube

Iniziate con un software di editing di base

Non è necessario richiedere strumenti di editing video sofisticati (come Final Cut Pro) per modificare i propri contenuti solo perché si stanno realizzando dei video. Questi programmi non sempre migliorano i vostri contenuti, soprattutto se nelle prime settimane avrete difficoltà.

Se siete alle prime armi con l’editing video, fareste meglio a usare applicazioni semplici come Windows Movie Maker, Opershot o Apple iMovie. Se non li avete già sul vostro computer, potete scaricarli facilmente (gratuitamente) e sono molto più facili da usare.

Create un piano di contenuti

È probabile che abbiate già deciso il tipo di contenuti video che volete mostrare prima ancora di creare un canale YouTube. Mantenete i vostri contenuti affascinanti e coinvolgenti; più le persone si relazionano con essi, più è probabile che facciano clic su di essi e li guardino fino alla fine. Questo è ancora l’approccio migliore per aumentare le visualizzazioni e attirare follower.

I canali YouTube più popolari seguono spesso un tema. Ad esempio, molti YouTuber famosi hanno canali dedicati ai viaggi, alle esercitazioni o alla loro vita quotidiana.

Fornite loro contenuti coinvolgenti che possano apprezzare e fate loro sapere cosa aspettarsi, perché agli spettatori piace vivere in modo vicario attraverso i personaggi che guardano.

Cercate l’ispirazione

Con il passare del tempo, potrebbe diventare più difficile pensare a idee per i canali YouTube e a contenuti nuovi e originali che possano eguagliare l’entusiasmo generato dai primi video. Ma non fatevi prendere dal panico: anche gli artisti più famosi di YouTube a volte hanno lo stesso problema. Il trucco consiste nel cercare costantemente l’ispirazione, anche quando si è in giro e ci si prende una vacanza dalla registrazione. Fate un elenco dei vostri pensieri. Guardate altri video e adattate i loro concetti al vostro stile.

Non paragonatevi agli altri e concentratevi sul vostro percorso. Il vostro pubblico potrà vedere che siete sinceri e appassionati di ciò che fate se apprezzate e vi divertite con le idee che vi vengono proposte. Questo contribuirà a stimolare il loro interesse. Già che ci siete, cogliete ogni occasione per progredire e cambiare in altri ambiti. Scoprite diversi metodi di editing, strategie di ripresa e strategie di presentazione.

Consigli su dove trovare idee per i contenuti

Consigli su dove trovare idee per i contenuti

I contenuti più popolari e apprezzati forniscono risposte a domande universali. Prendete in considerazione l’idea di realizzare filmati per educare gli altri su argomenti che avete sempre voluto conoscere. Potrebbero avere domande simili alle vostre. Una delle idee più popolari per i canali YouTube sono i video “come fare”. Cosa potete trasmettere al vostro pubblico?

Fate in modo che ogni secondo sia importante.

È altrettanto fondamentale creare contenuti di alta qualità e rimuovere tutto ciò che si ritiene non migliori i filmati. Di conseguenza, dovete scegliere con cura quali clip aggiungere al montaggio finale. Per mantenere il pubblico coinvolto e interessato, utilizzate solo le immagini migliori (e tagliate le parti morte).

Strategie di marketing per i canali YouTube

Dopo aver imparato a creare un video su YouTube e ad aggiungere nuovi contenuti al vostro canale, il passo successivo è quello di promuovere il vostro canale per guadagnare iscritti e creare un account YouTube di successo.

Come migliorare i video per la SEO e la ricerca

L’ottimizzazione del materiale per migliorare il posizionamento su YouTube è un ulteriore consiglio per aumentare la visibilità dei vostri video.

Non appena inviate il vostro primo video, assicuratevi di includere la vostra parola chiave o frase chiave principale nel titolo.

Questo aumenterà la probabilità che gli spettatori la digitino nella barra di ricerca. Viareggio eccoci qui! è decisamente peggiore di “Compleanno a Viareggio Vlog di viaggio 2023”, per esempio.

Utilizzate i tag appropriati per far apparire il vostro video in una serie di categorie ad esso collegate. In caso di dubbio, fate una ricerca sulla concorrenza e verificate quali tag utilizzano altri video con un argomento simile. Incorporate le parole chiave di destinazione, i sinonimi e le variazioni delle parole chiave a coda lunga in una descrizione solida di almeno 200 parole. Questo non solo renderà più facile per gli spettatori capire di cosa parla il vostro video, ma migliorerà anche la posizione del vostro video nei risultati dei motori di ricerca.

LEGGI ANCHE:  10 modi efficaci per far crescere il tuo canale YouTube

Utilizzate i social media per ampliare la vostra rete di contatti

Anche se non è sempre considerato un sito di social networking, YouTube è tutto un interagire, scambiate e lavorate con altri utenti. Quindi, se volete avere successo, dovete cercare di espandere la vostra rete. Questo è particolarmente importante nella comunità di YouTube, perché è stato dimostrato che le collaborazioni tra creatori hanno successo nel far crescere i canali e nell’attirare nuovi abbonati, perché danno a entrambi i collaboratori la possibilità di esporsi a vicenda.

Utilizzate i social media per ampliare la vostra rete di contatti

Fate amicizia, interagite con altri creatori e non esitate a contattare YouTuber più affermati per discutere di potenziali collaborazioni. Anche se è scoraggiante, dovete perseverare se volete avere successo.

Relazionatevi con il pubblico

Gradualmente otterrete più abbonati, riceverete più commenti dagli spettatori sui vostri video e infine riceverete messaggi sui vostri account di social media. Se decidete di condividere la vostra casella postale, potreste persino ricevere delle lettere dai fan. Dedicate tutto il tempo possibile all’interazione con il vostro pubblico.

Cercate di condividere aspetti della vostra vita su piattaforme di social media note come Instagram, Twitter e Snapchat, tenendo presente che i vostri account di social media sono un’estensione del vostro canale YouTube.

Inoltre, è fondamentale cercare di leggere tutti i tweet, i commenti e le altre comunicazioni che si ricevono e rispondere (per quanto possibile).

Queste conversazioni sono fondamentali perché permettono ai lettori di capire meglio chi siete. Possono anche aiutarvi a costruire un senso di comunità e di cameratismo online all’interno della vostra piccola comunità. Non solo devono apprezzare il vostro materiale, ma devono anche apprezzare la collaborazione con voi e con il vostro canale nel suo complesso.

Potreste trovare ispirazione per nuove idee di contenuti interagendo con i vostri spettatori. E, come minimo, vi manterrà motivati a continuare nonostante le sfide dello sviluppo e del mantenimento del vostro canale.

Ignorate tutte le critiche negative e i commenti “troll”.

Ci saranno sempre commenti sfavorevoli, indipendentemente dalla popolarità o dall’oscurità del vostro canale. Dopotutto, YouTube è un terreno fertile per individui malvagi che si nascondono comodamente dietro avatar vuoti. Ci saranno sempre persone che lasceranno commenti crudeli e cercheranno di sminuirvi, indipendentemente da quanto bene siano scritti i vostri contenuti o da quanto diligentemente lavoriate sul vostro canale.

Prendetelo come un semplice promemoria del fatto che non potete accontentare tutti e tenete a mente coloro che apprezzano voi e ciò che fate, invece di lasciarvi influenzare. Per superare gli aspetti negativi e continuare a creare materiale per loro, trovate la forza in queste persone.

Caricate regolarmente i video

Mantenere una certa costanza nei caricamenti è un altro consiglio fondamentale.

Come nel caso del lancio del proprio podcast, è fondamentale continuare a distribuire i propri video, indipendentemente da quanto si ritenga imperfetto il proprio contenuto.

Per far sapere agli spettatori quando tornare, alcuni YouTuber producono video una o due volte alla settimana e li informano di questo programma (spesso alla fine di ogni video). Questo aumenta la probabilità di ottenere un flusso costante di spettatori. Questo è particolarmente vero quando il canale ha un numero significativo di iscritti attivi.

Per scegliere il momento ideale per la pubblicazione su YouTube, ricordate di controllare la scheda Pubblico dei dati di Analytics per ottenere informazioni sul vostro pubblico. Una volta stabilito un orario adatto a voi, seguitelo fedelmente. In men che non si dica, dovreste ottenere sempre più attenzione!

Pubblicizzate i vostri video

Promuovete i vostri video di YouTube su diversi siti per ottenere il massimo da ciascuno di essi. I vostri video riceveranno più visualizzazioni da persone che sono già su YouTube o che cercano frequentemente contenuti su YouTube se fornite descrizioni, titoli, parole chiave e miniature eccellenti. Dovreste anche sforzarvi di attirare nuovi visitatori da fonti esterne, come i social media e le piattaforme di blogging.

LEGGI ANCHE:  YouTube in background: Come fare?

Utilizzate i social media

Unite gli altri account dei social media al vostro account YouTube. Ad esempio, il vostro sito web, la pagina Facebook, il profilo Instagram o il video più recente possono essere collegati al vostro canale YouTube.

Inserite i vostri video di YouTube

Inserite i vostri video

Un metodo eccellente per far sì che più persone vedano il vostro materiale è incorporare i vostri video e permettere ad altri di fare lo stesso.

Per esempio, il produttore del prodotto può incorporare il vostro video di YouTube direttamente nel suo blog o sito web se scrivete una fantastica recensione del prodotto e permettete l’incorporazione dei vostri filmati.

Nell’area Avanzate delle impostazioni del vostro account YouTube, potete abilitare l’incorporamento.

Interagite con il pubblico

Un altro elemento importante per il successo di YouTube è il coinvolgimento del pubblico. Per incoraggiare gli spettatori a interagire con i vostri video, chiedete loro di attivare i commenti e di iscriversi al vostro canale.

Consigli per guadagnare su YouTube

Lo scopo ultimo di un canale YouTube è generare denaro. Ci sono molti metodi per generare reddito se si crea un seguito e un pubblico. Per fare soldi su YouTube non è necessario investire ingenti somme di denaro. Scoprirete rapidamente come promuovere i video di YouTube senza spendere tanti soldi e con sforzi mirati.

Iniziate con AdSense

Per monetizzare i vostri video su YouTube dovete creare un account AdSense e collegarlo al vostro canale. Un account Google AdSense può essere creato facilmente. Basta seguire le istruzioni di YouTube e attendere l’autorizzazione.

Aderite al programma Partner di YouTube.

Richiedete il Programma Partner di YouTube man mano che il vostro pubblico e i vostri seguaci crescono (YPP).

Il programma YPP offre ulteriori funzioni di assistenza agli utenti per il copyright, il debugging e altre frequenti fonti di attrito per i creatori di contenuti.

Anche se non siete immediatamente qualificati per l’YPP, ci sono diversi metodi per iniziare a generare reddito dai contenuti del vostro canale.

Come fare soldi con il vostro canale YouTube: Monetizzazione

Un metodo per fare soldi con la fotografia, YouTube è un modo straordinario per ottenere denaro aggiuntivo. Potete iniziare subito a realizzare filmati per aumentare le vostre entrate, oppure potete trovare nuovi utilizzi per i vostri contenuti attuali per aumentare le vostre entrate passive.

Ecco alcuni altri modi per guadagnare con i post che già avete:

  • Utilizzare AdSense per generare denaro dalla pubblicità
  • Creare il vostro primo video come partner di YouTube.
  • Collaborare con aziende per produrre contenuti sponsorizzati che sfruttino i vostri fan per generare entrate.
  • Concedere in licenza il vostro materiale originale a sponsor e altre aziende
  • Offrire prodotti associati ai vostri video
  • Utilizzare piattaforme come Patreon per raccogliere contributi diretti dai vostri amici e follower.
  • Avviare un’iniziativa di crowdsourcing

Nel 2023, quanto costerà lanciare un canale YouTube?

Un canale YouTube può essere creato a costo zero. Quando iniziate a creare contenuti per il vostro canale, è allora che le cose potrebbero diventare costose.

Anche se il vostro canale consiste solo di video di unboxing o di video chat con la vostra webcam per le recensioni di film, avrete comunque bisogno di alcuni pezzi essenziali di attrezzatura.

Di seguito sono elencati gli elementi necessari per lanciare un canale YouTube di successo:

  • Uno smartphone o un’altra videocamera esterna per la registrazione dei contenuti
  • Un computer con webcam e microfono
  • Un software di editing video che semplifichi il processo di creazione dei video.
  • Uno spazio di lavoro ordinato con un design accurato per la registrazione.

Vale ancora la pena lanciare un canale YouTube?

Uno dei modi migliori per utilizzare un pubblico vivace e coinvolto per aumentare il proprio seguito come creatore di contenuti è lanciare un canale YouTube, cosa che all’inizio può sembrare intimidatoria. La risposta breve è sì: avviare un canale YouTube vale la pena se si riesce a mantenere vivo l’interesse del pubblico con contenuti originali.

Lascia un commento

Your email address will not be published.