Come Dominare YouTube – Guida Completa 2023

Una guida completa per costruire il tuo marchio e far crescere il tuo pubblico sulla piattaforma video più grande del mondo.

Introduzione

YouTube è diventata una delle piattaforme più potenti per costruire il tuo marchio e far crescere il tuo pubblico. Con oltre due miliardi di utenti attivi mensili, YouTube offre un enorme pubblico potenziale per i tuoi contenuti. Tuttavia, con così tanta concorrenza, può essere difficile distinguersi e costruire un canale di successo. È qui che entra in gioco “Come Dominare YouTube: una guida completa per costruire il tuo marchio e far crescere il tuo pubblico sulla piattaforma video più grande del mondo”.

In questa guida imparerai tutto ciò che devi sapere per creare contenuti accattivanti e di alta qualità che attireranno gli spettatori e li spingeranno a tornare per saperne di più.

Dalle nozioni di base sulla creazione di un canale e l’impostazione dell’attrezzatura alle tecniche avanzate per ottimizzare i tuoi video e coinvolgere il tuo pubblico, questa guida copre tutti gli aspetti per diventare un Master in YouTube.

Ciascuno dei nostri capitoli di questa guida si concentrerà su un aspetto specifico di YouTube, a partire dalle basi della creazione di un canale e dell’impostazione della tua attrezzatura, per passare ad argomenti più avanzati come la monetizzazione del tuo canale, la creazione di contenuti accattivanti e la costruzione del tuo brand. 

Sia che tu stia appena iniziando su YouTube o che tu stia cercando di portare il tuo canale al livello successivo, la guida “Come Dominare YouTube” ha tutto ciò che devi sapere per avere successo su questa piattaforma.

SOMMARIO

1: ​​Introduzione a YouTube

Questo coprirà le basi della creazione di un canale YouTube, inclusa la scelta di un nome per il canale e la creazione di una grafica del canale. Imparerai anche l’attrezzatura necessaria per iniziare, come una fotocamera, un microfono e l’illuminazione.

2: Creazione di contenuti accattivanti

In questo capitolo imparerai come creare video accattivanti e di alta qualità che faranno tornare i tuoi spettatori per saperne di più. Imparerai a conoscere diversi formati video, come vlog, tutorial e recensioni, e come scegliere quello giusto per il tuo canale. Imparerai anche l’importanza della narrazione e come strutturare i tuoi video per coinvolgere gli spettatori.

3: Ottimizzazione dei tuoi video per la scoperta

Dopo aver creato i tuoi video, dovrai ottimizzarli per la scoperta su YouTube. Questo spiegherà come ottimizzare i titoli, le descrizioni e i tag dei tuoi video, nonché come scegliere le parole chiave giuste per aiutare i tuoi video a posizionarsi nei risultati di ricerca di YouTube.

4: Costruisci il tuo brand su YouTube

In questo capitolo imparerai l’importanza del branding su YouTube e come creare un brand coerente in tutti i tuoi video. Imparerai a creare un trailer del canale, progettare miniature personalizzate e utilizzare filigrane (watermarks) di branding per aumentare il riconoscimento del brand stesso.

5: Interagire con il tuo pubblico

YouTube è una piattaforma social e interagire con il tuo pubblico è la chiave per costruire un canale di successo. Questo coprirà diversi modi per interagire con il tuo pubblico, come rispondere ai commenti, ospitare live streaming e collaborare con altri creator.

6: Fai crescere il tuo canale con YouTube SEO

La SEO di YouTube è il processo di ottimizzazione del tuo canale e dei tuoi video per posizionarti più in alto nei risultati di ricerca di YouTube. In questo capitolo imparerai i diversi fattori che l’algoritmo di YouTube considera quando classifica i video, così come le strategie per migliorare il tuo posizionamento.

7: monetizzare il tuo canale

Una volta che il tuo canale è cresciuto, puoi iniziare a monetizzare i tuoi contenuti per guadagnare su YouTube. Questo coprirà i diversi modi in cui puoi monetizzare il tuo canale, ad esempio attraverso annunci, sponsorizzazioni e vendite di merchandising.

8: Creazione di un calendario dei contenuti

La coerenza è la chiave per creare un canale di successo su YouTube. In questo capitolo imparerai l’importanza di creare un calendario dei contenuti e come pianificare e programmare i tuoi video in anticipo. Imparerai anche i diversi strumenti e software che puoi utilizzare per semplificare il processo di creazione dei contenuti.

9: Analizzare le tue prestazioni

Per continuare a far crescere il tuo canale, è importante analizzare regolarmente il tuo rendimento e apportare le modifiche necessarie. In questo capitolo imparerai a conoscere i diversi strumenti di analisi disponibili su YouTube, come interpretare i tuoi dati di analisi e come utilizzare queste informazioni per migliorare i tuoi contenuti e far crescere il tuo pubblico.

10: Promuovi il tuo canale

Oltre a creare contenuti di alta qualità, la promozione del tuo canale è fondamentale per ampliare il tuo pubblico su YouTube. Questo riguarderà diversi modi per promuovere il tuo canale, ad esempio attraverso i social media, le collaborazioni e la promozione incrociata con altri creator.

11: Trattare con Copyright e Content ID

In qualità di creator di YouTube, è importante conoscere le leggi sul copyright e il modo in cui si applicano ai tuoi contenuti. In questo capitolo imparerai a conoscere il sistema Content ID di YouTube, come funziona e come gestire i reclami per violazione del copyright sul tuo canale.

12: Interagire con la tua comunità

YouTube non è solo una piattaforma per la condivisione di video, è anche una community di creatori e spettatori. In questo capitolo imparerai l’importanza di interagire con la tua community, come moderare la sezione dei commenti e come promuovere una community positiva e solidale attorno al tuo canale.

13: Creazione di miniature che fanno clic

La miniatura del tuo video è spesso la prima cosa che gli spettatori vedono quando navigano su YouTube, quindi è importante creare una miniatura che attiri la loro attenzione e li invogli a fare clic. In questo capitolo imparerai i diversi tipi di miniature, come progettare una miniatura efficace e le migliori pratiche per l’ottimizzazione delle miniature.

14: Tecniche di editing avanzate

In questo capitolo imparerai le tecniche di editing avanzate che possono portare i tuoi video a un livello superiore. Imparerai la gradazione del colore, l’editing audio e gli effetti speciali, oltre a diverse opzioni software per l’editing dei tuoi video.

15: Scalare il tuo canale YouTube

Dopo aver creato un canale YouTube di successo, potresti prendere in considerazione l’idea di ridimensionare i tuoi contenuti ed espandere il tuo brand oltre YouTube. In questo capitolo imparerai diversi modi per ridimensionare il tuo canale, come creare un podcast, scrivere un libro o lanciare un corso.

1: Introduzione a YouTube

Come Dominare YouTube-#1

Quindi vuoi aprire un canale YouTube, eh? Bene, sei capitato nel posto giusto! In questo capitolo, tratteremo le basi per configurare il tuo canale YouTube personale.

Per prima cosa, devi scegliere un nome per il canale. Questo dovrebbe essere qualcosa che rappresenta il tuo marchio o il contenuto che creerai. Potrebbe essere il tuo nome, una frase accattivante o qualcosa relativo alla tua nicchia. Assicurati solo che sia facile da ricordare e facile da scrivere.

Successivamente, dovrai creare una grafica del canale. Questo è il banner che appare nella parte superiore della tua pagina canale. Puoi utilizzare uno strumento come Canva per creare la tua arte personalizzata o assumere un designer per creare qualcosa per te. Assicurati solo che abbia un aspetto professionale e rifletta il tuo marchio.

attrezzature neccessarie per ottenere dei buoni video in YouTube

Ora parliamo di attrezzature. Non è necessario prosciugare il tuo conto in banca per iniziare, ma avrai bisogno di alcune nozioni di base. Innanzitutto, avrai bisogno di una fotocamera. Puoi utilizzare la fotocamera del tuo smartphone per iniziare, ma se vuoi fare un passo avanti, puoi investire in una DSLR o una fotocamera mirrorless. Successivamente, avrai bisogno di un microfono.

La qualità audio è importante tanto quanto la qualità video, quindi assicurati di investire in un buon microfono. Infine, avrai bisogno di illuminazione. La luce naturale è ottima, ma se stai filmando in interni o di notte, dovrai investire in alcune apparecchiature di illuminazione.

Per creare un buon canale YouTube e fare dei video fatti bene ci sono alcune attrezzature che potrebbero tornare utili. Ecco alcuni esempi:

  1. Telecamera: La qualità dei video dipende in gran parte dalla qualità della telecamera. Se si vuole che i video siano nitidi e chiari, si consiglia di acquistare una telecamera Full HD o 4K.
  2. Microfono: Il suono è altrettanto importante quanto l’immagine. Un microfono di buona qualità può fare la differenza nella percezione della qualità dei video. Si può optare per un microfono direzionale o un microfono a condensatore a seconda delle proprie esigenze.
  3. Treppiede: Per mantenere stabile la telecamera e per fare in modo che i video siano fluidi e senza tremolii, si consiglia di utilizzare un treppiede.
  4. Luce: Una buona illuminazione può fare la differenza nella qualità dei video. Si possono utilizzare le luci naturali, ma è possibile anche acquistare delle luci professionali specifiche per fare video.
  5. Software di editing video: Per montare e modificare i video in modo professionale, si consiglia di utilizzare un software di editing video. Esistono molte opzioni sul mercato, alcune gratuite e altre a pagamento.
  6. Sfondo: Se si vuole che il canale YouTube abbia un’immagine professionale, si può optare per un set o uno sfondo adatto al proprio tema.

In generale, l’attrezzatura necessaria dipende dal tipo di video che si vuole fare e dal proprio budget. È possibile cominciare con un equipaggiamento di base e poi aggiornarlo man mano che si guadagna esperienza e si aumentano le risorse a disposizione.

Una volta che hai installato la tua attrezzatura, è il momento di iniziare a creare contenuti! Nel prossimo capitolo, approfondiremo il processo di creazione dei contenuti e ti forniremo alcuni suggerimenti per la creazione di video accattivanti che attireranno il tuo pubblico. Quindi preparati, perché il tuo viaggio su YouTube è solo all’inizio!

2: Creazione di contenuti accattivanti

Come Dominare YouTube #2

Va bene, ora che hai configurato il tuo canale YouTube, è ora di iniziare a creare dei fantastici contenuti che i tuoi spettatori adoreranno! In questo capitolo, tratteremo alcuni suggerimenti e trucchi per creare video accattivanti e di alta qualità.

Per prima cosa, parliamo dei formati video. Esistono tantissimi formati video diversi, come vlog, tutorial, recensioni e altro ancora. La chiave è scegliere un formato che funzioni meglio per il tuo canale e i tuoi contenuti. Ad esempio, se sei un guru della bellezza, potresti voler concentrarti sui tutorial sul trucco, mentre se sei un vlogger di viaggi, potresti voler creare vlog delle tue avventure.

Formati video: Vlog

Un vlog, abbreviazione di video blog, è un tipo di contenuto video in cui una persona o un gruppo di persone si registrano mentre raccontano le proprie esperienze o opinioni su un determinato argomento. In pratica, un vlog è come un diario personale in formato video.

Il contenuto di un vlog può variare molto a seconda degli interessi del vlogger e del suo pubblico di riferimento. Alcuni vlogger si concentrano sulla loro vita quotidiana, mostrando ad esempio cosa fanno durante il giorno, cosa mangiano, come si vestono, ecc. Altri vlogger invece si concentrano su argomenti specifici come la moda, la bellezza, i viaggi, la tecnologia o il cibo.

In genere i vlog sono pubblicati su piattaforme di video sharing come YouTube o Vimeo, ma possono essere diffusi anche su social network come Instagram o Facebook.

Il formato del vlog è molto informale e spontaneo, spesso accompagnato da musica di sottofondo e montaggio veloce per tenere alta l’attenzione del pubblico. I vloggers spesso cercano di creare una connessione emotiva con il loro pubblico, raccontando le loro esperienze in modo sincero e autentico.

Formati video: Tutorial

Un video tutorial è un tipo di contenuto video in cui viene mostrato come fare qualcosa passo dopo passo. In pratica, un video tutorial è come una lezione pratica che si può seguire comodamente da casa propria.

I video tutorial possono essere creati su svariati argomenti, dall’utilizzo di un software o di un’applicazione, alla realizzazione di una ricetta, alla riparazione di un oggetto, e così via. In genere i video tutorial sono pensati per essere educativi e pratici, e il loro obiettivo è quello di insegnare qualcosa in modo chiaro e semplice.

LEGGI ANCHE:  Come scaricare un film da YouTube
formato di video del tipo tutorial

I video tutorial possono essere pubblicati su piattaforme di video sharing come YouTube o Vimeo, ma possono anche essere inseriti in un corso online o su un sito web di e-learning.

Il formato del video tutorial può variare a seconda dell’argomento trattato, ma in genere si utilizzano registrazioni dello schermo del computer o della fotocamera per mostrare passo dopo passo come fare qualcosa. Molto spesso i video tutorial sono accompagnati da una voce fuori campo che spiega i vari passaggi, ma possono anche essere creati senza audio, utilizzando testi o animazioni per spiegare le varie operazioni.

Formati video: Recensioni

Una video recensione è un tipo di contenuto video in cui una persona esprime la propria opinione su un prodotto o un servizio, come ad esempio un libro, un film, un videogioco o un ristorante. In pratica, una video recensione è come una recensione scritta, ma presentata in formato video.

Le video recensioni possono essere create da chiunque, dai singoli utenti ai professionisti del settore, e possono essere pubblicate su piattaforme di video sharing come YouTube o Vimeo, o su siti web specializzati in recensioni.

Il formato della video recensione può variare a seconda dell’argomento trattato e dello stile del recensore, ma in genere si utilizza una combinazione di immagini del prodotto o del servizio in questione, insieme a una voce fuori campo che spiega i vari aspetti e il giudizio finale del recensore.

Le video recensioni sono molto utili per chi cerca informazioni su un determinato prodotto o servizio, poiché permettono di vedere il prodotto in azione e di avere un’opinione diretta da parte del recensore. Inoltre, le video recensioni possono essere divertenti e coinvolgenti da guardare, poiché spesso i recensori utilizzano un tono scherzoso o ironico per esprimere la loro opinione.

Recensioni del tipo “Unboxing”

Un video di “unboxing” è un tipo di contenuto video in cui una persona mostra l’apertura di una scatola che contiene un nuovo prodotto, come ad esempio uno smartphone, un computer, una console per videogiochi, un giocattolo, un prodotto di bellezza e così via.

formato di video del tipo unboxing

In pratica, un video di “unboxing” è come una sorta di sorpresa per il pubblico, in cui si può vedere il prodotto appena acquistato e tutti gli accessori inclusi nella scatola. Spesso i video di “unboxing” sono creati da appassionati o esperti del settore, che vogliono mostrare al pubblico la loro esperienza di acquisto e il loro giudizio sul prodotto in questione.

I video di “unboxing” sono molto popolari su piattaforme di video sharing come YouTube, dove esistono numerosi canali dedicati a questo tipo di contenuto. In molti casi, i creatori di video di “unboxing” guadagnano attraverso pubblicità o sponsorizzazioni da parte di marchi che vogliono far conoscere i loro prodotti al pubblico.

Il formato del video di “unboxing” è spesso molto semplice, con la persona che mostra il prodotto davanti alla telecamera e commenta i vari aspetti del prodotto, come l’estetica, le funzionalità e le prestazioni. Molto spesso i video di “unboxing” sono accompagnati da una musica di sottofondo o da effetti sonori per rendere l’esperienza più coinvolgente per il pubblico.

Contenuti accattivanti: Le Riprese 

Una volta scelto il formato, è il momento di iniziare le riprese. Ma prima di registrare, pensa alla storia che vuoi raccontare. Lo storytelling è la chiave per creare contenuti accattivanti che faranno tornare i tuoi spettatori per saperne di più. Vuoi strutturare i tuoi video in modo da catturare l’attenzione del tuo pubblico e tenerlo agganciato fino alla fine.

Un modo per strutturare i tuoi video è utilizzare la formula “gancio, storia e invito all’azione”. Inizia con un gancio che attiri l’attenzione del tuo spettatore, come un fatto interessante o un teaser per quello che verrà in seguito. Quindi, racconta la tua storia in un modo che coinvolga e interessi i tuoi spettatori. Infine, termina con un invito all’azione, ad esempio chiedendo ai tuoi spettatori di mettere mi piace, commentare e iscriversi al tuo canale.

Un altro fattore importante da considerare quando si creano video è la qualità. Vuoi che i tuoi video abbiano un aspetto e un suono fantastici, quindi assicurati di utilizzare attrezzature e software di editing di alta qualità. Prenditi il ​​tempo per perfezionare l’illuminazione e l’audio e non aver paura di modificare i tuoi video per renderli il più raffinati possibile.

Riassumendo, creare video accattivanti e di alta qualità significa trovare il formato giusto per il tuo canale, raccontare una storia avvincente e concentrarsi sui dettagli che faranno risaltare i tuoi video. Con questi suggerimenti, sei sulla buona strada per creare contenuti che faranno tornare i tuoi spettatori per saperne di più!

3: Ottimizzazione dei video per essere trovati

Come Dominare YouTube #3

Ottimo lavoro nell’attenzione prestata finora! Ora è il momento di assicurarti che i tuoi video siano facilmente individuabili dal tuo pubblico. In questo capitolo, tratteremo alcuni suggerimenti per ottimizzare i tuoi video per la scoperta su YouTube.

La prima cosa che devi fare è assicurarti che i titoli dei tuoi video siano chiari e concisi. Il tuo titolo dovrebbe dare agli spettatori un’idea di cosa tratta il tuo video e includere eventuali parole chiave pertinenti. Assicurati che il tuo titolo attiri l’attenzione e sia facile da capire, in quanto ciò aiuterà il tuo video a distinguersi nei risultati di ricerca.

Successivamente, dovrai scrivere una descrizione chiara e informativa per il tuo video. La tua descrizione dovrebbe espandere l’argomento del tuo video e includere parole chiave pertinenti. Assicurati che la tua descrizione sia facile da leggere e fornisca valore ai tuoi spettatori.

ottimizzazione dei video per la ricerca in YouTube

Le parole chiave sono una parte importante dell’ottimizzazione dei tuoi video per la scoperta. Ti consigliamo di scegliere parole chiave che descrivano accuratamente il tuo video e siano pertinenti per il tuo pubblico di destinazione. Puoi utilizzare lo strumento di pianificazione delle parole chiave di YouTube o altri strumenti di ricerca per parole chiave per aiutarti a trovare le migliori parole chiave per i tuoi video.

Oltre a utilizzare le parole chiave nei titoli e nelle descrizioni, puoi anche utilizzare i tag per fare in modo che i tuoi video vengano visualizzati nei risultati di ricerca.

I tag sono come le parole chiave, ma sono specifici per il tuo video e possono aiutare YouTube a capire di cosa tratta il tuo video. Assicurati di utilizzare tag pertinenti che descrivano accuratamente il tuo video.

Un altro fattore importante da considerare è il coinvolgimento. Più coinvolgimento ha il tuo video (Mi piace, commenti, condivisioni), più è probabile che venga visualizzato nei risultati di ricerca. Incoraggia i tuoi spettatori a interagire con il tuo video chiedendo loro di mettere mi piace, commentare e iscriversi.

Infine, assicurati che il tuo video sia classificato correttamente. YouTube ti consente di scegliere una categoria per il tuo video, ad esempio Musica, Giochi o Viaggi. Questo può aiutare il tuo video a comparire nei risultati di ricerca giusti e raggiungere il pubblico giusto.

Nel complesso, l’ottimizzazione dei tuoi video per la scoperta su YouTube consiste nell’assicurarti che titoli, descrizioni e tag descrivano accuratamente il tuo video e includano parole chiave pertinenti. Incoraggia il coinvolgimento dei tuoi spettatori e assicurati che il tuo video sia classificato correttamente. Con questi suggerimenti, i tuoi video saranno facilmente individuabili dal tuo pubblico di destinazione!

4: Costruisci il tuo marchio su YouTube

Come Dominare YouTube #4

Il branding è un aspetto chiave per la creazione di un canale YouTube di successo. In questo capitolo, tratteremo alcuni suggerimenti per costruire il tuo marchio su YouTube e creare un aspetto coerente in tutti i tuoi video.

Una delle prime cose che vorrai fare è creare un trailer del canale. Questo è un breve video che presenta il tuo canale ai nuovi spettatori e offre loro un assaggio di ciò che possono aspettarsi dai tuoi contenuti. Il trailer del tuo canale dovrebbe essere coinvolgente, informativo e offrire agli spettatori un motivo per iscriversi al tuo canale.

creare il proprio branding per YouTube

Le miniature personalizzate sono un’altra parte importante del branding su YouTube. La tua miniatura è la prima cosa che gli spettatori vedranno quando sfogliano i video, quindi è importante che sia accattivante e pertinente ai contenuti del tuo video. Puoi creare miniature personalizzate utilizzando software di progettazione come Canva o Adobe Photoshop.

Le filigrane di branding sono un altro ottimo modo per aumentare il riconoscimento del marchio su YouTube. Le filigrane sono piccoli loghi o icone che appaiono nell’angolo in basso a destra dei tuoi video. Puoi utilizzare il logo del tuo canale o qualsiasi altro elemento di branding che desideri associare al tuo canale. Le filigrane possono aiutare gli spettatori a identificare i tuoi video e a trovare più facilmente altri contenuti dal tuo canale.

È anche importante creare un aspetto coerente in tutti i tuoi video. Ciò include l’utilizzo di caratteri, colori e grafica coerenti. Questo può aiutare i tuoi spettatori a riconoscere i tuoi video all’istante e rendere più facile per loro interagire con i tuoi contenuti.

Infine, assicurati che la pagina Informazioni del tuo canale sia aggiornata e fornisca informazioni pertinenti sul tuo canale. Ciò include una descrizione del tuo canale, collegamenti ai tuoi account di social media e qualsiasi altra informazione pertinente.

Tutto sommato, costruire il tuo marchio su YouTube significa creare un aspetto coerente in tutti i tuoi video. Ciò include la creazione di un trailer del canale, la progettazione di miniature personalizzate, l’utilizzo di filigrane di branding e la fornitura di informazioni pertinenti nella pagina Informazioni del tuo canale. Con questi suggerimenti, puoi creare un marchio forte e riconoscibile su YouTube!

5: Interagire con il tuo pubblico

Come Dominare YouTube #5

Interagire con il tuo pubblico è una delle cose più importanti che puoi fare come YouTuber. Creando una community attorno al tuo canale, puoi invogliare gli spettatori a tornare e trasformarli in fan fedeli.

Uno dei modi più semplici per interagire con il tuo pubblico è rispondere ai commenti. Quando gli spettatori lasciano commenti sui tuoi video, dedica del tempo a leggerli e rispondi a quanti più commenti puoi. Questo dimostra ai tuoi spettatori che apprezzi il loro feedback e apprezzi il loro supporto.

Ospitare live streaming è un altro ottimo modo per interagire con il tuo pubblico. I live streaming ti consentono di interagire con i tuoi spettatori in tempo reale e rispondere alle loro domande o semplicemente avere una conversazione informale. Puoi utilizzare piattaforme come YouTube Live o Twitch per ospitare i tuoi live streaming.

connettere con il proprio pubblico in YouTube

Collaborare con altri creator è un altro modo efficace per interagire con il tuo pubblico. Collaborando con altri YouTuber, puoi presentare il tuo canale al loro pubblico e viceversa. Questo può aiutarti a raggiungere nuovi spettatori e costruire relazioni con altri creator nella tua nicchia.

Un altro modo per interagire con il tuo pubblico è creare contenuti che incoraggino l’interazione. Ad esempio, puoi creare sondaggi o chiedere feedback nei tuoi video per incoraggiare gli spettatori a lasciare commenti e interagire con i tuoi contenuti.

Ricorda che interagire con il tuo pubblico è fondamentale per creare un canale YouTube di successo. Ciò include rispondere ai commenti, ospitare live streaming, collaborare con altri creatori e creare contenuti che incoraggino l’interazione. Creando una community attorno al tuo canale, puoi invogliare gli spettatori a tornare e trasformarli in fan fedeli.

6: Fai crescere il tuo canale con YouTube SEO

Come Dominare YouTube #6

Se vuoi far crescere il tuo canale YouTube, devi conoscere la SEO di YouTube. L’algoritmo di YouTube considera una varietà di fattori durante la classificazione dei video, inclusi titolo, descrizione, tag, coinvolgimento e tempo di visualizzazione. Ottimizzando questi fattori, puoi migliorare la visibilità del tuo video e aumentare le tue possibilità di apparire in cima ai risultati di ricerca di YouTube.

Uno dei fattori più importanti nella SEO di YouTube è la scelta delle parole chiave giuste. Ciò significa includere parole chiave pertinenti nel titolo, nella descrizione e nei tag del video. Puoi utilizzare strumenti come Google Keyword Planner o TubeBuddy per trovare parole chiave popolari nella tua nicchia.

Un altro fattore importante è il coinvolgimento. L’algoritmo di YouTube favorisce i video che hanno un coinvolgimento elevato, come Mi piace, commenti e condivisioni. Incoraggia i tuoi spettatori a interagire con i tuoi video chiedendo loro di lasciare un commento, mettere mi piace o iscriversi.

LEGGI ANCHE:  Scarica i video di YouTube su Google Drive: Ecco come fare

Il tempo di visualizzazione è importante anche per la SEO di YouTube. Questo si riferisce a quanto tempo gli spettatori guardano i tuoi video prima di fare clic. Per migliorare il tempo di visualizzazione, assicurati che i tuoi video siano coinvolgenti e mantengano l’interesse degli spettatori dall’inizio alla fine.

Infine, è importante avere un programma di caricamento coerente. L’algoritmo di YouTube favorisce i canali che caricano costantemente nuovi contenuti. Ciò significa che dovresti avere un programma per quando pubblichi nuovi video e rispettarlo.

Fondamentalmente, la SEO di YouTube è il processo di ottimizzazione del tuo canale e dei tuoi video per posizionarti più in alto nei risultati di ricerca di YouTube. Per migliorare il tuo posizionamento, dovresti concentrarti sulla scelta delle parole chiave giuste, aumentare il coinvolgimento, migliorare il tempo di visualizzazione e mantenere un programma di caricamento coerente. Implementando queste strategie, puoi far crescere il tuo canale e raggiungere un pubblico più ampio.

7: monetizzare il tuo canale

Come Dominare YouTube #7

La monetizzazione del tuo canale YouTube è un traguardo entusiasmante che può aiutarti a guadagnare denaro dai tuoi contenuti. Esistono diversi modi per monetizzare il tuo canale, anche attraverso annunci, sponsorizzazioni e vendite di merchandising.

Gli annunci sono il modo più comune per monetizzare il tuo canale. YouTube ti paga una parte delle entrate generate dagli annunci visualizzati sui tuoi video. Per essere idoneo per gli annunci, devi soddisfare i requisiti del Programma partner di YouTube, che includono almeno 1000 iscritti e 4000 ore di visualizzazione negli ultimi 12 mesi.

Le sponsorizzazioni sono un altro modo per monetizzare il tuo canale. Ciò comporta la collaborazione con i marchi per promuovere i loro prodotti o servizi nei tuoi video. Puoi negoziare i tuoi accordi di sponsorizzazione o unirti a una rete che collega i creatori con i marchi.

Le vendite di merchandising (oggettistica) sono un terzo modo per monetizzare il tuo canale. Ciò comporta la vendita di prodotti correlati al tuo marchio, come magliette, cappelli o tazze. Puoi utilizzare una piattaforma come Teespring o Spreadshirt per creare e vendere la tua merce.

Un esempio di mercanzie personalizzate da vendere per il tuo canalae YouTube

È importante ricordare che la monetizzazione del tuo canale richiede una notevole quantità di lavoro e dedizione.

Devi creare costantemente contenuti di alta qualità e interagire con il tuo pubblico per creare un forte seguito. È anche importante divulgare qualsiasi contenuto sponsorizzato ai tuoi spettatori per mantenere la trasparenza.

Come puoi vedere, ci sono diversi modi per monetizzare il tuo canale YouTube, anche attraverso annunci, sponsorizzazioni e vendite di merchandising. Per essere idoneo per gli annunci, devi soddisfare i requisiti del Programma partner di YouTube. La collaborazione con i brand e la vendita di merchandising sono altri modi per monetizzare il tuo canale. Tuttavia, la monetizzazione del tuo canale richiede molto duro lavoro e dedizione per creare un forte seguito e creare costantemente contenuti di alta qualità.

8: creazione di un calendario dei contenuti

Come Dominare YouTube #8

Quando si tratta di creare un canale YouTube di successo, la coerenza è tutto. Ecco perché è importante disporre di un calendario dei contenuti che ti aiuti a pianificare e programmare i tuoi video in anticipo. In questo modo, puoi assicurarti di pubblicare costantemente nuovi contenuti che i tuoi spettatori adoreranno.

La creazione di un calendario dei contenuti è relativamente semplice. Inizia decidendo quanto spesso vuoi pubblicare nuovi video. Idealmente, dovresti mirare a pubblicare almeno una volta alla settimana per mantenere i tuoi spettatori coinvolti. Tuttavia, puoi pubblicare più frequentemente se hai il tempo e le risorse.

Dopo aver deciso un programma di pubblicazione, puoi iniziare a pianificare i tuoi contenuti. Fai un brainstorming di idee per video che si adattino alla tua nicchia e siano in linea con il tuo brand. Puoi utilizzare un semplice foglio di calcolo o uno strumento di gestione dei progetti più robusto per tenere traccia delle tue idee e del tuo programma.

Quando pianifichi i tuoi video, pensa ai diversi tipi di contenuti che puoi creare. Ad esempio, potresti voler alternare vlog, tutorial, recensioni e altri formati per mantenere le cose interessanti per i tuoi spettatori. Puoi anche pianificare eventi speciali, come sessioni di domande e risposte o collaborazioni con altri creator.

Mentre pianifichi il tuo calendario dei contenuti, assicurati di lasciare spazio alla flessibilità. Potrebbero sorgere cose che richiedono di spostare il programma, quindi è importante disporre di un piano di riserva in caso di modifiche impreviste.

Creazione di un calendario dei contenuti per YouTube

Infine, assicurati di programmare i tuoi video in anticipo. Questo ti aiuterà a rimanere aggiornato e ad assicurarti che i tuoi video siano pronti per essere pubblicati nei giorni di pubblicazione programmati. Sono disponibili molti strumenti per aiutarti a pianificare i tuoi video, tra cui la funzione di pianificazione integrata di YouTube e il software di terze parti.

Creando un calendario dei contenuti e rispettandolo, puoi assicurarti che i tuoi spettatori abbiano sempre qualcosa da aspettarsi sul tuo canale. Inoltre, avere un piano in atto può rendere il processo di creazione dei contenuti molto meno stressante e più snello.

9: Analizzare le tue prestazioni

Come Dominare YouTube #9

Congratulazioni, stai andando alla grande finora! In questo capitolo parleremo dell’analisi del tuo rendimento su YouTube. Come per qualsiasi attività commerciale o creativa, è importante valutare regolarmente le tue prestazioni e apportare le modifiche necessarie. Questo ti aiuterà a rimanere in linea con i tuoi obiettivi e a continuare a far crescere il tuo canale.

Una delle grandi cose di YouTube è la ricchezza di dati di analisi a disposizione dei creatori. Puoi accedere a informazioni come le visualizzazioni dei video, il tempo di visualizzazione, i dati demografici del pubblico e altro ancora. Comprendendo questi dati, puoi ottenere informazioni su ciò che funziona bene per il tuo canale e su ciò che deve essere migliorato.

Quando analizzi la tua performance, è importante considerare sia i dati quantitativi che quelli qualitativi. I dati quantitativi si riferiscono a informazioni numeriche, come il numero di visualizzazioni o Mi piace su un video. I dati qualitativi, d’altra parte, si riferiscono a informazioni più soggettive, come commenti e feedback dal tuo pubblico.

Per iniziare ad analizzare il tuo rendimento su YouTube, puoi utilizzare YouTube Analytics, uno strumento gratuito fornito da YouTube. Questo strumento ti consente di visualizzare le prestazioni del tuo canale nel tempo, monitorare il coinvolgimento del pubblico e monitorare le prestazioni del tuo video.

Alcune metriche chiave da considerare quando si analizzano le prestazioni includono:

  • Visualizzazioni: quante persone hanno visto il tuo video?
  • Tempo di visualizzazione: per quanto tempo le persone guardano i tuoi video?
  • Fidelizzazione del pubblico: a che punto le persone smettono di guardare i tuoi video?
  • Dati demografici: chi sta guardando i tuoi video? Quali sono le loro età, sessi e luoghi?
  • Coinvolgimento: quanti mi piace, commenti e condivisioni stanno ricevendo i tuoi video?
  • Sorgenti di traffico: da dove provengono i tuoi spettatori? Stanno trovando i tuoi video tramite ricerca, consigli o link esterni?

Analizzando regolarmente le tue prestazioni e osservando queste metriche, puoi identificare le aree in cui stai andando bene e le aree in cui puoi migliorare. Questo ti aiuterà a perfezionare la tua strategia per i contenuti e a continuare a far crescere il tuo canale.

10: Promuovi il tuo canale

Come Dominare YouTube #10

Ehilà! Siamo lieti che tu sia rimasto con noi finora. In questo capitolo parleremo di come promuovere il tuo canale YouTube e far crescere il tuo pubblico. Creare ottimi contenuti è importante, ma è altrettanto importante assicurarsi che le persone possano trovare i tuoi contenuti e sapere che esistono. Ecco alcune strategie per promuovere il tuo canale:

  • Utilizza i social media: le piattaforme di social media come Twitter, Facebook e Instagram sono luoghi ideali per promuovere il tuo canale e raggiungere un pubblico più ampio. Condividi i tuoi video su queste piattaforme e utilizza hashtag pertinenti per rendere più facile per le persone trovare i tuoi contenuti.
  • Collabora con altri creator: collaborare con altri YouTuber nella tua nicchia è un ottimo modo per raggiungere un nuovo pubblico. Trova altri creator con un pubblico simile e collabora a un video o una serie.
  • Fai promozione incrociata con altri canali: puoi anche eseguire una promozione incrociata con altri canali mettendo in primo piano altri creator nei tuoi video o chiedendo loro di metterti in primo piano nei loro video.
  • Partecipa alle community di YouTube: unirsi e partecipare alle community di YouTube relative alla tua nicchia è un ottimo modo per incontrare altri creator e promuovere il tuo canale. Puoi condividere i tuoi video, chiedere feedback e interagire con altri membri.
  • Utilizza la promozione a pagamento: la promozione a pagamento è un altro modo per promuovere il tuo canale, ma può essere costosa. Puoi utilizzare piattaforme come Google AdWords o Facebook Ads per indirizzare un pubblico specifico e promuovere i tuoi video.

Ricorda, la promozione del tuo canale è un processo continuo e ci vogliono tempo e impegno per far crescere il tuo pubblico. Prova diverse strategie, monitora i tuoi risultati e continua a sperimentare finché non trovi ciò che funziona meglio per te.

Come Dominare YouTube #11

In qualità di creator di YouTube, è importante essere a conoscenza delle leggi sul copyright e di come si applicano ai tuoi contenuti. YouTube ha un proprio sistema chiamato Content ID che aiuta a identificare i contenuti protetti da copyright sulla loro piattaforma. In questo capitolo scoprirai come funziona Content ID e cosa fare se ricevi un reclamo per violazione del copyright sul tuo canale.

Content ID è un sistema utilizzato da YouTube per aiutare i titolari del copyright a proteggere i loro contenuti sulla piattaforma. Funziona analizzando tutti i video caricati su YouTube e confrontandoli con un database di materiale protetto da copyright fornito dai proprietari dei contenuti. Se viene trovata una corrispondenza, il proprietario del materiale protetto da copyright può scegliere di intraprendere una delle diverse azioni, come bloccare il video o monetizzarlo con annunci.

Se ricevi un reclamo per violazione del copyright sul tuo canale, è importante agire rapidamente.

Riceverai una notifica da YouTube che spiegherà il reclamo e ti fornirà le opzioni per risolverlo. Nella maggior parte dei casi, puoi rimuovere il contenuto, contestare il reclamo se ritieni che non sia corretto o chiedere al proprietario il permesso di utilizzare il materiale protetto da copyright.

È importante fare attenzione quando si utilizza materiale protetto da copyright nei propri video. Cerca sempre di utilizzare materiale di pubblico dominio o che sei autorizzato a utilizzare. Se non sei sicuro di avere il diritto di utilizzare un particolare contenuto, è meglio peccare per eccesso di cautela ed evitare di usarlo.

Ricorda che le leggi sul copyright possono essere complesse e variare da paese a paese. È importante rimanere aggiornati sulle ultime normative e richiedere una consulenza legale in caso di domande o dubbi.

12: Interagire con la tua comunità

Come Dominare YouTube #12

Ehilà, se siete arrivati fin qui, allora la vostra dedizione è a dir poco “fenomenale”!

In questo capitolo parleremo del coinvolgimento con la tua community su YouTube. I tuoi spettatori sono la linfa vitale del tuo canale e interagire con loro è fondamentale per creare un seguito fedele.

Innanzitutto, parliamo della moderazione della sezione dei commenti. YouTube può essere un luogo selvaggio e imprevedibile, quindi è importante stabilire regole per la sezione dei commenti e applicarle in modo coerente.

Puoi utilizzare gli strumenti di moderazione integrati di YouTube per filtrare spam e commenti offensivi e puoi anche approvare o eliminare manualmente i commenti secondo necessità. Ricorda di essere sempre rispettoso e professionale nelle tue interazioni con il tuo pubblico, anche quando hai a che fare con commenti o critiche negative.

Oltre a moderare la sezione dei commenti, ci sono altri modi per interagire con la tua community su YouTube. Una strategia efficace è chiedere feedback e suggerimenti ai tuoi spettatori.

Questo può aiutarti a comprendere meglio le preferenze del tuo pubblico e ad adattare i tuoi contenuti ai loro interessi. Puoi anche ospitare sessioni di domande e risposte o live streaming in cui puoi interagire direttamente con i tuoi spettatori e rispondere alle loro domande in tempo reale.

LEGGI ANCHE:  Cartoni YouTube in Italiano - Ecco i migliori canali

Infine, è importante promuovere una community positiva e solidale attorno al tuo canale. Incoraggia i tuoi spettatori a interagire tra loro nella sezione dei commenti e assicurati di affrontare eventuali conflitti o negatività che si presentano in modo rispettoso e costruttivo. Creando una community accogliente e inclusiva, puoi costruire un seguito fedele che sosterrà te e il tuo canale per gli anni a venire.

13: Creazione di miniature che fanno clic

Come Dominare YouTube #13

Sei pronto a conoscere l’arte della creazione di miniature? Immergiamoci!

La tua miniatura è come la copertina di un libro: è la prima cosa che le persone vedono e può essere il fattore decisivo per decidere se fare clic o meno sul tuo video. Ecco perché è fondamentale creare una miniatura che si distingua e attiri l’attenzione delle persone.

In questo capitolo, tratteremo i diversi tipi di miniature, come inquadrature d’azione, primi piani e basate su testo, e quale tipo potrebbe funzionare meglio per il tuo video. Parleremo anche dell’importanza di utilizzare immagini di alta qualità e di creare un aspetto coerente in tutte le miniature.

Ma non si tratta solo del design: devi anche ottimizzare la tua miniatura per la ricerca e la scoperta. Discuteremo su come scegliere l’immagine giusta, utilizzare sovrapposizioni di testo e aggiungere elementi di branding alla tua miniatura per far risaltare il tuo video nei risultati di ricerca.

Nel complesso, questo capitolo ti fornirà gli strumenti e le conoscenze per creare miniature che ottengano clic e attraggano più spettatori sul tuo canale. Quindi iniziamo subito!

Miniature con inquadrature d’azione “Action Shot” di YouTube

Le riprese d’azione possono creare fantastiche miniature di YouTube, poiché spesso catturano l’eccitazione e l’energia di un video. Quando scegli un’inquadratura d’azione per la tua miniatura, assicurati che rappresenti accuratamente il contenuto del tuo video e che sia visivamente interessante.

Puoi anche utilizzare sovrapposizioni di testo e grafica per aggiungere contesto e attirare ulteriormente l’attenzione dello spettatore.

Quando si progetta la miniatura, è importante tenere a mente le dimensioni e il layout della miniatura. YouTube consiglia una risoluzione di 1280 x 720 pixel, con una larghezza minima di 640 pixel. Mantieni la tua miniatura visivamente semplice e facile da leggere, con un chiaro punto focale che attiri l’attenzione dello spettatore.

Un esempio di miniature d'azione

Miniature con primi piani di YouTube

Anche i primi piani possono creare fantastiche miniature di YouTube, soprattutto se mostrano emozioni o evidenziano dettagli importanti. Ad esempio, se il tuo video riguarda una ricetta, un primo piano del piatto finito può essere molto interessante. Oppure, se il tuo video è un tutorial sul trucco, un primo piano del look finale può essere molto accattivante. Assicurati solo che l’immagine sia chiara e a fuoco e che rappresenti accuratamente il contenuto del tuo video.

Un esempio di miniature in primo piano

Miniature di YouTube basate su testo

Le miniature basate su testo sono un tipo popolare di miniature di YouTube che utilizzano il testo come elemento principale dell’immagine. Possono essere efficaci nel catturare l’attenzione dello spettatore e dare loro un’idea chiara dell’argomento del video. Quando si crea una miniatura basata su testo, è importante scegliere un carattere chiaro e leggibile, utilizzare colori contrastanti e mantenere il testo breve e pertinente. L’inclusione di un’immagine o di una grafica pertinente può anche contribuire a rendere la miniatura visivamente più accattivante.

Nel complesso, le miniature basate su testo possono essere un’ottima opzione per i canali che si concentrano su contenuti educativi o informativi.

Utilizzo di immagini di qualità per le miniature

L’utilizzo di immagini di alta qualità e la creazione di un aspetto coerente in tutte le miniature è essenziale per creare un marchio riconoscibile su YouTube. Utilizzando immagini di alta qualità, le tue miniature avranno un aspetto più professionale e attireranno l’attenzione degli spettatori mentre scorrono il loro feed. Inoltre, la creazione di un aspetto coerente in tutte le tue miniature aiuterà il tuo pubblico a riconoscere facilmente i tuoi video e il tuo canale. Ciò può essere ottenuto utilizzando una combinazione di colori, caratteri ed elementi di design simili in tutte le miniature. In questo modo, creerai un marchio coeso che sarà più probabile che gli spettatori ricordino e ritornino.

coerenza nel disegno delle miniature

Ottimizzazione delle miniature di YouTube

L’ottimizzazione della miniatura di YouTube per la ricerca e la scoperta è fondamentale per far notare il tuo video. Per fare ciò, dovresti utilizzare immagini o grafica pertinenti e accattivanti, utilizzare un testo in grassetto e leggibile e includere le parole chiave di destinazione nel nome del file e nel testo alternativo dell’immagine.

Dovresti anche assicurarti che la tua miniatura sia coerente con il tuo brand e l’aspetto generale del tuo canale, in quanto ciò aiuterà gli spettatori a riconoscere e ricordare i tuoi contenuti.

Inoltre, puoi condurre ricerche per parole chiave per identificare termini di ricerca popolari correlati al tuo video e utilizzare tali parole chiave nel titolo, nella descrizione e nei tag, che possono anche aiutare la tua miniatura a comparire nei risultati di ricerca. Nel complesso, creando una miniatura ottimizzata e visivamente accattivante, puoi aumentare le possibilità che gli spettatori facciano clic sul tuo video e, in ultima analisi, far crescere il tuo pubblico su YouTube.

14: Tecniche di editing avanzate

Come Dominare YouTube #14

Sei pronto a portare le tue capacità di editing video al livello successivo? In questo capitolo tratteremo alcune tecniche di editing avanzate che possono far risaltare i tuoi video dalla massa.

Una tecnica è la gradazione del colore, che prevede la regolazione del colore e del tono del filmato per creare un aspetto o uno stato d’animo specifico. Questo può essere fatto utilizzando software come Adobe Premiere Pro o DaVinci Resolve. Puoi sperimentare diversi preset di classificazione del colore o creare il tuo look personalizzato.

Un altro aspetto importante dell’editing video è l’audio. Oltre a rimuovere il rumore di fondo e regolare i livelli, puoi anche utilizzare tecniche come l’equalizzazione e la compressione per migliorare la qualità del suono del tuo filmato.

Puoi persino aggiungere effetti sonori o creare una colonna sonora personalizzata per aggiungere più profondità ed emozione ai tuoi video.

Se vuoi aggiungere un tocco visivo ai tuoi video, gli effetti speciali possono aiutarti. Dalle semplici transizioni alle animazioni complesse, ci sono infinite possibilità per aggiungere un tocco creativo ai tuoi video. Software come Adobe After Effects o Blender possono aiutarti a creare straordinari effetti visivi che stupiranno il tuo pubblico.

tecniche di editing per i video in YouTube

Naturalmente, anche il software che utilizzi per l’editing è importante. Sebbene ci siano molte opzioni disponibili, alcune scelte popolari includono Adobe Premiere Pro, Final Cut Pro e DaVinci Resolve. Sperimenta con diversi software per trovare quello che funziona meglio per le tue esigenze e il tuo stile.

Consigli degli esperti: i migliori software per fare video in YouTube

Ci sono molti software disponibili per la creazione di video da pubblicare su YouTube. In base alle proprie esigenze e abilità tecniche, si può scegliere tra diverse opzioni. Ecco alcuni dei software più popolari per creare video su YouTube:

  1. Adobe Premiere Pro: è uno dei software di editing video più popolari al mondo, utilizzato da professionisti e appassionati. Offre numerose funzionalità avanzate, come l’editing non lineare, il supporto per la risoluzione 4K e la possibilità di aggiungere effetti speciali.
  2. Final Cut Pro: questo software di editing video è disponibile solo per Mac e viene utilizzato spesso dagli utenti di Apple. Offre funzionalità avanzate, come la possibilità di lavorare con video in risoluzione 4K e l’integrazione con altri prodotti Apple.
  3. iMovie: è il software di editing video gratuito incluso in tutti i computer Mac. È un’ottima scelta per i principianti, poiché offre una serie di funzionalità utili, ma è abbastanza semplice da utilizzare.
  4. Filmora: è un software di editing video facile da usare, disponibile per Windows e Mac. Offre numerose funzionalità, come la possibilità di aggiungere effetti speciali, transizioni, testo e musica.
  5. Davinci Resolve: è un software di editing video gratuito disponibile per Windows, Mac e Linux. È utilizzato da professionisti e appassionati ed offre numerose funzionalità avanzate, come la correzione del colore, l’editing non lineare e la possibilità di lavorare con risoluzioni fino a 8K.

In sintesi, ci sono molte opzioni di software disponibili per creare video su YouTube, e la scelta dipende dalle proprie esigenze e abilità tecniche.

Si consiglia di provare diversi software per trovare quello che meglio si adatta alle proprie esigenze.

Ricorda, mentre queste tecniche di editing avanzate possono aiutarti a migliorare i tuoi video, è importante mantenere l’attenzione sui tuoi contenuti e messaggi. Usa queste tecniche per migliorare i tuoi video, ma non lasciare che mettano in ombra ciò che è più importante: raccontare una storia avvincente e coinvolgere il tuo pubblico.

Consigli degli esperti: i migliori software per l’audio in YouTube

L’audio è un elemento importante per la creazione di video di qualità su YouTube. Esistono diversi software disponibili per la registrazione e la modifica dell’audio, in base alle proprie esigenze e abilità tecniche. Ecco alcuni dei migliori software per l’audio su YouTube:

  1. Audacity: è un software di editing audio gratuito e open source, disponibile per Windows, Mac e Linux. Offre numerose funzionalità, come la registrazione, l’editing e la rimozione del rumore di fondo.
  2. Adobe Audition: è un software di editing audio professionale utilizzato spesso dai professionisti del settore. Offre funzionalità avanzate, come la riduzione del rumore, l’equalizzazione, la compressione e la normalizzazione.
  3. GarageBand: è un software di registrazione audio gratuito incluso in tutti i computer Mac. Offre numerose funzionalità, come la registrazione, la modifica e l’aggiunta di effetti audio.
  4. Logic Pro X: è un software di registrazione audio professionale disponibile solo per Mac. Offre numerose funzionalità avanzate, come la registrazione multitraccia, l’editing audio e la modifica dei toni.
  5. Reaper: è un software di registrazione audio professionale disponibile per Windows, Mac e Linux. Offre numerose funzionalità, come la registrazione multitraccia, l’editing audio e l’aggiunta di effetti audio.

In sintesi, ci sono molte opzioni di software disponibili per la registrazione e la modifica dell’audio su YouTube. La scelta dipende dalle proprie esigenze e abilità tecniche, ma è importante avere un software affidabile per garantire un audio di qualità nei propri video su YouTube. Si consiglia di provare diversi software per trovare quello che meglio si adatta alle proprie esigenze.

15: Scalare il tuo canale YouTube

Come Dominare YouTube #15

Congratulazioni per aver creato un canale YouTube di successo! Se sei interessato a ridimensionare i tuoi contenuti ed espandere il tuo marchio oltre YouTube, ci sono molte opzioni a tua disposizione.

Un modo per ridimensionare il tuo canale è creare un podcast. Se hai una forte presenza su YouTube, i tuoi fan potrebbero essere interessati ad ascoltarti mentre parli della tua nicchia in un formato diverso. I podcast sono un ottimo modo per raggiungere un nuovo pubblico e costruire il tuo marchio.

Un’altra opzione è scrivere un libro. Se hai molta conoscenza ed esperienza nella tua nicchia, potresti scrivere un libro per condividere le tue intuizioni con il tuo pubblico. Questo può aiutarti ad affermarti come un’autorità nel tuo campo e generare entrate aggiuntive.

Infine, potresti prendere in considerazione l’idea di lanciare un corso. Se il tuo pubblico è interessato a saperne di più sulla tua nicchia, potresti creare un corso online per insegnare loro le competenze e le conoscenze di cui hanno bisogno.

Questo può essere un ottimo modo per generare entrate aggiuntive e affermarti ulteriormente come leader nel tuo campo.

Qualunque percorso tu scelga, ricorda di rimanere fedele al tuo marchio e continuare a fornire valore al tuo pubblico. Buona fortuna con il ridimensionamento del tuo canale!

Conclusione:

“Come Dominare YouTube” è la guida definitiva per costruire il tuo marchio e far crescere il tuo pubblico sulla piattaforma video più grande del mondo. Che tu abbia appena iniziato o che tu sia un creator esperto di YouTube, questa guida ha tutto ciò che devi sapere per creare contenuti accattivanti, ottimizzare i tuoi video per la scoperta e creare un brand di successo su YouTube. Con esempi tratti dal mondo reale e consigli degli esperti, questa guida è una lettura obbligata per chiunque voglia avere successo su YouTube.

Lascia un commento

Your email address will not be published.