MrBeast abbandona la sua agenzia di talenti

Le ultime indiscrezioni affermano che MrBeast si stia separando dalla sua società di gestione dei talent.

Cari lettori di TuttoYouTube, oggi torniamo a parlare del più famoso YouTuber della storia. MrBeast si sta separando dalla sua società di gestione dei talenti di alto profilo. Jimmy Donaldson, la 25enne superstar di YouTube meglio conosciuta come MrBeast, ha dichiarato a Night Media nei giorni scorsi che la società non sarà più la sua principale agenzia di gestione dei talenti, hanno detto a Semafor due persone informate sulle conversazioni.

Donaldson, sta prendendo sempre più il controllo personale della sua attività, che ha affermato l’anno scorso aver portato più di $ 600 milioni di entrate annuali. La mossa è un segno del crescente potere dei creatori giganti in tutta l’industria dell’intrattenimento. Donaldson ha recentemente concluso il suo primo importante accordo a Hollywood, vendendo la serie Beast Games a Prime Video di Amazon.


Donaldson ha iniziato la collaborazione con il fondatore di Night, Reed Duchscher, nel febbraio del 2018, quando cercava assistenza per monetizzare il suo canale in rapida crescita, ha dichiarato Duchscher nel 2022. “Abbiamo instaurato un ottimo rapporto, a volte litighiamo come una vecchia coppia sposata””, ha aggiunto il manager.

LEGGI ANCHE:  YouTube, gli hacker eludono la protezione 2FA

Questa decisione rappresenta anche uno smacco per Night, che ha rapidamente costruito un impressionante portfolio di YouTuber, streamer e influencer online, puntando al successo raggiunto nell’aiutare MrBeast a diventare il YouTuber americano di maggior successo e uno dei creatori digitali con i guadagni più elevati.

Questi tentativi di entrare in nuovi settori non hanno sempre avuto successo. Dopo che la catena di hamburger di MrBeast ha ricevuto recensioni negative dai suoi fan, Donaldson si è lamentato di aver perso il controllo dell’attività: “Young ha firmato un cattivo accordo”.Il lancio travagliato è stato “probabilmente la cosa più stressante di cui abbia mai fatto parte”, ha detto Duchscher agli YouTuber Colin e Samir nel 2022.

(L’azienda di MrBeast e l’azienda di cucine fantasma a cui aveva concesso in licenza il suo marchio sono ora bloccate in un contenzioso presso il tribunale dello Stato di New York.)

Sebbene MrBeast sia rimasto il più grande cliente di Night, l’azienda è cresciuta notevolmente negli ultimi anni, grazie in parte al suo legame con Donaldson e all’interesse degli investitori per la costruzione di attività attorno a una nuova generazione di celebrità digitali.

Nel 2020, Night Inc. ha annunciato che stava formando una nuova società di investimento, Night Capital, con The Chernin Group. Variety ha riferito che Night Capital ha avuto 100 milioni di dollari di impegni da TCG per acquisire “società rivolte ai consumatori in collaborazione con talenti leader”, nello stile della catena di hamburger virtuali e dell’attività di gioco di Donaldson. Nel 2023, Night ha acquisito LFM, la società di gestione degli influencer con un elenco di star che includeva il creatore di Twitch Kai Cenat. Night ha anche acquisito reti di podcast con star importanti come Theo Von, e l’anno scorso la società si è vantata che il suo elenco era cresciuto fino ad almeno 65 clienti da soli 10 nel 2020.

LEGGI ANCHE:  Aumenta i tuoi guadagni grazie a YouTube Shorts!

Duchscher è diventato anche una figura ben nota all’interno del mondo dei creatori e tra i fan di MrBeast. L’ex agente sportivo ha oltre 100.000 follower su Instagram e un canale YouTube di successo con oltre 56.000 iscritti.

La decisione di lasciare Night è indicativa della crescita dell’attività di Donaldson da quando ha inizialmente contattato Duchscher nel 2018 per chiedere aiuto con le esigenze aziendali di base come le assunzioni e il merchandising. Insieme, hanno aumentato il numero di follower da 10 milioni a oltre 100 milioni su YouTube. Ma la mossa è anche un rischio, poiché Donaldson cerca di staccarsi dall’infrastruttura di un nuovo settore. Donaldson prevede di lavorare con una serie di agenzie di talenti su base non esclusiva, ma alcune aziende sono privatamente riluttanti a lavorare con il creator, che ha la reputazione di essere un cliente difficile.

Lascia un commento

Your email address will not be published.