PewDiePie si scusa dopo un ennesima gaffe

L’ultimo video di Luglio caricato sul canale di PewDiePie su YouTube ha generato un acceso dibattito.

Il 26 luglio il popolare YouTuber, che conta 111 milioni di follower, ha caricato sul suo canale un video intitolato “My Dog Cringes at TikToks” (Il mio cane rabbrividisce vedendo i TikTok) in cui lui e il suo cane domestico, Maya, rispondono a vari video popolari online.

In uno di questi filmati era presente la creatrice Scarlet May, che è sorda e produce spesso TikToks in cui comunica usando sia il linguaggio dei segni che l’inglese parlato. Spesso firma autografi per i suoi 6,2 milioni di follower sfoggiando unghie lunghe come quelle che vanno tanto di moda adesso.

Dopo aver visto uno dei suoi video, PewDiePie ha tagliato l’inizio del video. Nel video caricato su YouTube, lo si sente dire: “Non lo ascolto”. “Guarda, Maya, ha le tue stesse unghie stravaganti!”.

Cosa ha fatto PewDiePie

PewDiePie è apparso replicare il linguaggio dei segni americano agitando entrambe le zampe del cane in direzioni diverse. PewDiePie ha detto: “Scusate, le mie unghie vi danno fastidio?”.

Il video ha ricevuto critiche da parte degli spettatori, tra cui un individuo che ha twittato quanto segue:

“Pewdiepie non è un abile, ma ha voluto prendere in giro una donna di colore davanti a milioni di telespettatori prendendosi gioco delle sue unghie lunghe e del modo in cui parlava nel suo dialetto naturale. È ESCLUSIVAMENTE razzismo”.

@blaqueword

Un altro membro della piattaforma di social media ha osservato che:

Pewdiepie è l’esempio vivente di come tutto sia accettabile, purché si sia davvero benvoluti.

@Clichefairy

youtuber-pewdiepie

In risposta alla raffica di critiche, PewDiePie ha pubblicato delle scuse, che si possono trovare qui sotto:

“Ehi, volevo solo chiarire un paio di cose: Ho rimosso dal video la clip con la donna che aveva le unghie lunghe. Non avevo idea che fosse sorda, ma è un po’ colpa mia se non l’ho scoperto prima. Mentre stavo ancora guardando il filmato, non ho resistito a prendere in giro le sue unghie lunghe. Il mio cane riceve ancora la stessa voce da me, anche se sono passati anni da quando l’ho registrato. (modifica: il fatto di far muovere le zampe del mio cane era una presa in giro delle persone che ballavano o facevano sempre qualche mossa sul tiktok, che è un tema ricorrente in tutto il film). In ogni caso, mi scuso per l’errore in buona fede.

Alcune delle critiche

PewDiePie inoltre, ha menzionato che far muovere le zampe del suo cane era “un motivo continuo nel film”, e ha concluso dicendo: “Comunque un errore onesto, colpa mia”.

LEGGI ANCHE:  Quanto guadagnano gli YouTuber e come? Esempi di YouTube milionari

Al momento della stesura di questo articolo, la risposta di PewDiePie continua a essere l’unica dichiarazione rivolta al suo pubblico e a Scarlet.

Nonostante lo YouTuber abbia modificato anche il video principale, eliminando l’apparizione di Scarlet sia nel video che nella miniatura, il danno è già stato fatto.

PewDiePie è stato coinvolto in una serie sempre più lunga di problemi, tra cui l’essere definito antisemita e razzista, e ci sono ancora altre clip che si stanno facendo strada su YouTube. L’ultimo evento si aggiunge a questa serie.

Reazioni a favore di PewDiePie

Non tutti sembrano essere convinti di questa versione dei fatti, in cui PewDiePie viene accusato di essere un razzista e di aver preso in giro una persona sorda. Come sottolineato in alcuni tweet, il ragazzo si è limitato a prendere in giro le sue unghie. Di seguito sono riportati alcuni dei tweet condivisi dagli utenti che non credono alla cospirazione razziale.

Tweets a favore di PewDiePie

La creatrice di contenuti ha risposto dicendo di essere “stranita” e di aver trovato la cosa “molto irritante”, ma di non essere sorpresa dal fatto di essere stata inclusa in un video di PewDiePie. Forse era stata inondata di notifiche sulla sua apparizione nel video.

Ha poi aggiunto che stava cercando di normalizzare il fatto di avere unghie grandi mentre firma nella comunità dei sordi, e che i video di reazione di creatori importanti come PewDiePie l’hanno danneggiata.

LEGGI ANCHE:  Come Nichole Jacklyne è passata dal lavoro estivo a un impero Slime su YouTube

Ha concluso la sua dichiarazione affermando che “vivere e imparare” è qualcosa che tutti noi dobbiamo fare, concedendo a PewDiePie il beneficio del dubbio ma riconoscendo che lo YouTuber potrebbe esserne già consapevole mentre o dopo aver pubblicato il video.

Lascia un commento

Your email address will not be published.