YouTube Kids: Google dice stop alle smart TV!

YouTube Kids sarà ancora disponibile come parte dell’app YouTube principale e sui dispositivi mobili.

Bentrovati cari lettori di TuttoYouTube! Chi è genitore saprà certamente cosa significhi avere la possibilità di far guardare il cartone preferito del suo bambino in tv, mentre si è impegnati a fare qualche lavoro in casa. Purtroppo però una brutta notizia (almeno per i genitori) è arrivata poche ore fa da Google.

Si, Google ha dichiarato che farà scomparire YouTube Kids dalle Tv entro Luglio. Che tu sia genitore o meno, leggi questo articolo per capire cosa ha in mente Mister G. Buona Lettura!

Se guardare Ryan’s Toy Review fa parte della routine mattutina dei tuoi figli, preparati a ripensare al modo in cui accedi a YouTube Kids. E faresti meglio a farlo prima dell’inevitabile tracollo quando non puoi accedere all’app quando ne hai bisogno.

Questo perché Google chiuderà l’app autonoma YouTube Kids per le smart tv questo luglio, secondo un avviso pubblicato dal gigante della tecnologia.

. “A luglio, l’icona dell’app YouTube Kids sulla TV scomparirà. Tuttavia, puoi comunque utilizzare YouTube Kids sulla tua TV accedendo al profilo di tuo figlio nell’app YouTube”, si legge nell’annuncio di Google.

Nell’anno precedente, Google ha reso disponibile YouTube Kids su console di gioco, Roku e smart TV integrandolo direttamente nell’app standard di YouTube. Questo ha portato l’esperienza dedicata ai bambini su numerosi dispositivi nel tuo salotto senza la necessità di passare a un’app separata. Inoltre, rende più agevole tornare all’app completa una volta che il tuo bambino ha terminato la visione. Attualmente, Google ha annunciato l’intenzione di rendere questa integrazione l’unico metodo di accesso a YouTube Kids sui televisori entro la fine dell’anno.

LEGGI ANCHE:  Lumma Stealer, attacco Hacker ai canali YouTube

Questa modifica coinvolge tutte le piattaforme in cui YouTube Kids è attualmente disponibile, comprese le smart TV, i dispositivi di streaming (come Roku, Fire Stick e Chromecast) e le console di gioco. Per effettuare la transizione, gli utenti possono fare clic sulla propria immagine del profilo nel cassetto di navigazione, aprire la schermata “Chi sta guardando” e selezionare un profilo YouTube Kids.

All’inizio di quest’anno, la Paramount ha completamente eliminato la sua app autonoma Nickelodeon, in cui i bambini potevano guardare clip ed episodi completi dei loro spettacoli preferiti di Nick Jr. e Nicktoons. Un messaggio pop-up diceva agli utenti che avrebbero dovuto andare direttamente al sito web di Nickelodeon per continuare ad accedere ai loro contenuti.

A seguito di questa mossa, Paramount ha anche chiuso la piattaforma di abbonamento autonoma per Noggin, un marchio affiliato a Nickelodeon che forniva contenuti per bambini in età prescolare, all’inizio di questo mese.

LEGGI ANCHE:  YouTube Music: Grafica Playlist e altro ancora con l’IA

Tuttavia, le altre caratteristiche di YouTube Kids rimarranno inalterate. Ciò significa che non ci saranno modifiche ai contenuti, ai controlli parentali o alle impostazioni. Al momento, Google non ha dichiarato se questa stessa modifica verrà estesa anche alle piattaforme Android o iOS. Pertanto, sembra che l’azienda intenda mantenere le app separate su quelle piattaforme per il momento.

I bambini potranno continuare a seguire YouTube Kids anche senza effettuare l’accesso, generalmente utilizzando il profilo di un bambino nell’app YouTube o immergendosi nel divertimento attraverso un “Account ospite”. L’app YouTube Kids per smart TV è stata presente per sette anni, offrendo uno spazio dedicato ai bambini con il supporto di un solido algoritmo.

I genitori hanno potuto rilassarsi sapendo che i loro figli potevano esplorare la piattaforma senza rischiare di imbattersi in contenuti inappropriati. Con questo prossimo aggiornamento, Google sembrerà interrompere lo sviluppo dell’app indipendente di YouTube Kids per TV, in quanto sarà completamente integrata nei dispositivi con il cliente principale installato, rendendo l’esperienza più fluida e semplice.

Appuntamento alla prossima notizia!

Lascia un commento

Your email address will not be published.