YouTube per principianti – Errori da evitare sul tuo canale YouTube

Dal momento che avete già creato un canale su YouTube per la vostra azienda, molto probabilmente troverete una grande quantità di indicazioni sui vari modi in cui potete generare rapidamente reddito. Poiché siete ansiosi di raggiungere il risultato il prima possibile, potete essere tentati di saltare alcuni passaggi del processo.

La maggior parte di coloro che caricano i video per la prima volta su YouTube commettono sempre gli stessi errori, semplicemente perché sono inesperti e non sanno come fare.

Se volete evitare di andare a rotoli e rovinare tutto, dovete assicurarvi di non commettere nessuno di questi errori. Se riuscirete a evitare i problemi descritti in questo articolo, le vostre possibilità di espandere efficacemente la portata del canale YouTube della vostra azienda miglioreranno notevolmente.

Pagare per valutazioni e recensioni truffaldine

Questo è un errore comune che si verifica quando le persone sono così disperate da non sapere cos’altro fare. Se acquistate recensioni false per migliorare le vostre statistiche su YouTube, la vostra popolarità aumenterà, ma solo per un periodo di tempo limitato.

Se i nuovi spettatori si imbattono in un canale che all’improvviso ha migliaia di visualizzazioni ma poca partecipazione, è più probabile che sviluppino un atteggiamento dubbioso nei confronti del canale. Questo genera un numero significativo di bandiere rosse e coloro che sono seriamente interessati ritireranno semplicemente il loro interesse.

Usare il vostro canale come una discarica di video.

Anche se in passato avete prodotto video molto belli, l’ultima cosa che dovreste fare è usare il vostro canale YouTube come discarica di contenuti che non volete guardare o condividere. Dovete considerare il vostro canale come un sito web individuale creato solo per promuovere la vostra azienda.

LEGGI ANCHE:  25 statistiche di YouTube sorprendenti: Edizione 2021
persona che lavora al computer da casa

Potete collegare il vostro sito web al vostro canale YouTube, ma solo perché un video è ospitato sul vostro sito web non significa che debba essere ospitato anche su YouTube.

Scegliere di ignorare la propria presenza sui social media

Se non prestate attenzione alla vostra presenza sui social media, non potete aspettarvi di costruire un’azienda prospera. La commercializzazione del vostro canale YouTube attraverso le altre piattaforme di social media è la strategia più efficace per raggiungere il maggior numero di persone nel minor tempo possibile. Quando iniziano, molti nuovi canali YouTube commettono l’errore di credere che sia sufficiente pubblicizzare i propri video su YouTube. Tuttavia, se volete che le persone guardino i vostri video, dovrete mantenere una presenza attiva su tutti gli altri social network a cui appartenete.

File video caricati in modo incoerente

Mantenere un programma di caricamento costante è essenziale per lo sviluppo e l’espansione del vostro canale su YouTube. Se volete che gli utenti si iscrivano al vostro canale e continuino a guardare i video che pubblicate, dovete assicurarvi di caricare nuovi contenuti in modo costante. Se volete avere successo su YouTube, dovete mantenere una presenza attiva sul vostro canale caricando regolarmente nuovi video. Solo così potrete sperare di raggiungere il successo.

Non riuscite a coinvolgere il vostro pubblico

Il vostro canale su YouTube può essere utilizzato per generare reddito. Se, invece, non riuscite a mantenere un’interazione costante con il vostro target demografico, sarà difficile raggiungere il successo. Ponete domande al vostro pubblico, rispondete a qualsiasi richiesta e comunicate con loro per dimostrare che siete interessati a impegnarvi con loro. Il vostro pubblico sarà più propenso a dedicarvi la sua attenzione quanto più vi unirete alla conversazione.

LEGGI ANCHE:  YouTube Premium infranto il muro dei 100 milioni di abbonati
Emoticon per le recensioni degli utenti.

Mancanza di un piano d’azione

Se non vi fermate a pensare a ciò che volete realizzare con il vostro canale YouTube, è molto più probabile che lasciate che altre cose distolgano la vostra attenzione e vi portino fuori strada.

Iniziare semplicemente il viaggio è considerato un passo.

Il vostro canale YouTube vi porterà solo fin dove siete disposti ad arrivare con i vostri obiettivi, quindi è importante che vi prendiate il tempo di stabilire un vero e proprio piano d’azione con obiettivi, tappe e scadenze. Questo vi sarà molto utile per orientare il vostro programma di caricamento, i metodi di marketing e il livello di partecipazione ai social media.

Visitare canali concorrenti e chiedere l’attenzione del pubblico

Quante volte vi è capitato di andare nella sezione commenti di un video su YouTube per vedere qualcuno che vi supplicava di guardare il suo video e cliccare sul suo link? Questo puzza di qualcuno che è disperato.

Non volete assolutamente cercare di far crescere il vostro canale in questo modo. Poiché state sfruttando la loro piattaforma per indirizzare il pubblico verso un altro video che non è assolutamente correlato, questo ha la tendenza a far arrabbiare il proprietario del canale.

Anche il pubblico ne è irritato. Se volete che le persone clicchino sul vostro nome utente, dovreste invece guardare il video di qualcun altro e offrire un commento riflessivo. Se la vostra risposta è significativa, le persone vorranno sapere chi siete e cliccheranno sul vostro nome utente per visitare il vostro canale e scoprire chi site e cosa fate.

LEGGI ANCHE:  I Video di MrBeast su X? la star di YouTube dice no a Elon Musk
Social media e condivisione di contenuti

Mantenere gli account dei social media separati dal canale YouTube

Ricordate sempre di collegare i vostri account Twitter, Instagram e Facebook a ciascuno dei vostri video, oltre che alla pagina che descrive il vostro canale.

Potete anche scegliere di inserire delle annotazioni alla fine di ogni video, in cui fornite agli spettatori i link ad alcuni dei vostri altri profili sui social media. In questo modo, gli spettatori saranno più propensi a cercarvi sui social media e potranno anche condividere i vostri filmati con i loro amici.

È essenziale tenere presente che il vostro canale YouTube è solo una componente di una strategia più ampia e a lungo termine. Di conseguenza, informare le persone sui vostri altri account di social media contribuirà a commercializzare la vostra azienda a lungo andare.

Lascia un commento

Your email address will not be published.