YouTube Premium migliora la risoluzione video

Definizione elevata per tutti gli abbonati, YouTube Premium alza il livello con il bitrate 1080p

Amici di TuttoYouTube, ben ritrovati! Rivoluzioni e aggiornamenti in arrivo da YouTube Premium! Se il costo del servizio è aumentato negli ultimi tempi, nonostante questa tendenza comune tra i servizi di streaming, l’azienda non ha lesinato su nuove funzionalità. Nel corso del 2023, YouTube Music è stato al centro di numerosi aggiornamenti, ma ora, YouTube annuncia un’ampia gamma di novità e offerte sperimentali pensate per gli abbonati.

Sebbene l’introduzione dell’opzione 1080p migliorata sia iniziata per alcuni utenti web quest’estate, è previsto che diventi accessibile a tutti gli abbonati Premium, indipendentemente dal dispositivo utilizzato.

In modo simile, la funzione “continua a guardare” introdotta da YouTube per telefoni e sul web è stata estesa anche a tablet e smart TV. In sostanza, se stai visualizzando un video su un dispositivo, gli altri dispositivi ricorderanno quale video stai guardando e a che punto hai interrotto la riproduzione, consentendoti di riprendere senza intoppi la visione del video.

LEGGI ANCHE:  Stai ancora accedendo in streaming con l'account del tuo EX partner?

Inoltre, non sorprenderà sapere che YouTube sta introdurre i contenuti generati dall’intelligenza artificiale nell’esperienza Premium. All’inizio di questo mese, l’azienda ha annunciato di testare riepiloghi generati dall’intelligenza artificiale delle sezioni dei commenti e un chatbot in grado di rispondere alle domande riguardanti ciò che si sta guardando.

All’epoca, l’azienda ha fornito solo informazioni limitate su una pagina di supporto di YouTube senza fare un annuncio completo. Tuttavia, con le notizie di oggi, è ora possibile iscriversi per partecipare al test del chatbot. YouTube precisa che solo un numero limitato di persone avrà la possibilità di partecipare, quindi è consigliabile non esitare se si desidera provarlo.

YouTube offre attualmente diversi vantaggi interessanti per gli abbonati Premium. Tra questi, si includono prove gratuite di tre mesi per Discord Nitro, Walmart+, e Game Pass per PC (quest’ultimo è “in arrivo”). Gli abbonati possono anche usufruire di un abbonamento di quattro mesi all’app Calm, dedicata alla meditazione e al sonno, e di un “pacchetto bottino in-game” per Genshin Impact. Infine, sono stati introdotti nuovi badge per gli obiettivi, che evidenziano, tra le altre cose, il tempo dedicato alla visione o all’ascolto di contenuti su YouTube.

Come parte dell’annuncio, YouTube ha comunicato che attualmente conta 80 milioni di utenti in prova, tra quelli a pagamento e quelli gratuiti, di YouTube Premium in tutto il mondo. Nessuna delle nuove funzionalità annunciate sembra essere progettata per attirare nuovi utenti verso il servizio, ma si rivolgono piuttosto agli abbonati esistenti. Questo è particolarmente importante per coloro che sono nuovi al servizio Premium, specialmente considerando le recenti restrizioni di YouTube sugli ad blocker. Pertanto, gli abbonati esistenti dovrebbero cercare di sfruttare appieno le nuove funzionalità offerte dal servizio.

LEGGI ANCHE:  Come Vedere I Non Mi Piace Su YouTube Nel 2022

In conclusione, YouTube Premium si sta evolvendo per offrire un’esperienza ancor più ricca e coinvolgente ai suoi abbonati. Con l’implementazione del bitrate 1080p, l’estensione delle funzionalità “continua a guardare” e l’introduzione di contenuti generati dall’intelligenza artificiale, il servizio si posiziona al centro dell’innovazione nel mondo dello streaming. Gli abbonati esistenti avranno l’opportunità di sfruttare al massimo le nuove offerte, tra cui vantaggi esclusivi e badge per gli obiettivi. L’importante traguardo di 80 milioni di utenti Premium sottolinea la popolarità del servizio, e sebbene le nuove funzionalità possano non essere rivolte direttamente ai nuovi iscritti, rimane evidente l’impegno di YouTube nel migliorare costantemente l’esperienza Premium. Un invito agli abbonati attuali a esplorare appieno tutte le nuove possibilità offerte da YouTube Premium e a godere appieno dei vantaggi esclusivi.

Crediti: Per questo articolo ci siamo ispirati a un testo originale pubblicato su YahooFinance

Lascia un commento

Your email address will not be published.