YouTube: da oggi, l’IA selezionerà la pubblicità

Un nuovo strumento rivoluzionario per una pubblicità mirata e coinvolgente su YouTube.

YouTube sta impiegando l’intelligenza artificiale di Google per i suoi inserzionisti, ha dichiarato oggi la società presentando un nuovo pacchetto pubblicitario denominato “Istanti in Evidenza”.

L’obiettivo è quello di sfruttare l’IA per individuare automaticamente i video più popolari su YouTube legati a specifici momenti culturali, come Halloween, importanti spettacoli di premiazione come gli Oscar, o eventi sportivi di rilievo.

Gli inserzionisti avranno così la possibilità di diffondere annunci su video che si riferiscono a tali tematiche o eventi su un canale YouTube personalizzato, dove i video vengono selezionati in playlist che vengono dinamicamente aggiornate. L’agenzia di marketing GroupM è già a bordo della nuova offerta basata sull’intelligenza artificiale, diventando la prima a offrire ai propri clienti pubblicitari l’accesso a Spotlight Moments.

Nonostante i visitatori possano interagire con le varie evoluzioni dell’intelligenza artificiale di Google tramite prodotti come il suo chatbot Bard o l’esperienza di ricerca AI integrata, SGE, l’intelligenza artificiale sta silenziosamente alimentando una serie di altri prodotti indirizzati ai consumatori, compresi gli annunci che stanno visualizzando, dove e perché. Il prodotto Spotlight Moments è solo uno dei numerosi progressi basati sull’intelligenza artificiale lanciati da YouTube, che si uniscono ad altre campagne di intelligenza artificiale come le campagne Video Reach e Video View.

LEGGI ANCHE:  Novità annunci YouTube!

L’azienda sostiene che gli inserzionisti che utilizzano le campagne di copertura video con in-stream, in-feed e YouTube Shorts hanno visto le loro campagne offrire il 54% in più di copertura a un CPM inferiore del 42% rispetto alle sole in-stream.

Le campagne Video View, lanciate il mese scorso, hanno generato il 40% in più di visualizzazioni e un costo per visualizzazione inferiore del 30% rispetto alle campagne solo in-stream durante i test. Nel frattempo, le campagne di copertura video verranno lanciate a novembre.

L’intelligenza artificiale non è una novità nel mondo della pubblicità, dove la tecnologia e gli algoritmi di machine learning sono stati regolarmente impiegati nel corso degli anni per servire annunci e raggiungere il pubblico di destinazione. Ma Google sta guardando a una “nuova era” in cui i progressi dell’intelligenza artificiale generativa contribuiranno a trasformare il modo in cui l’azienda vende e posiziona gli annunci.

L’intelligenza artificiale generativa servirà per creare automaticamente risorse per gli annunci della rete di ricerca, che utilizzano i contenuti della home page del brand e degli annunci esistenti per creare nuovi titoli e descrizioni per gli annunci.

Come guadagnare con la pubblicità su YouTube

Crediti: Per questo articolo ci siamo ispirati a un testo originale pubblicato su Forbes.

Lascia un commento

Your email address will not be published.